domenica 24 giugno 2012

Dominator Ragnoli fà suo l'Italiano Marathon

Il portacolori del team Scott Racing Team già dalle prime battute balza al comando della gara e vince la maglia di campione Italiano rifilando ben sette minuti!!!!! al bravo Tony Longo; domenica scorsa si era visto alla Cento Chilometri dei Forti chi poteva essere tra i papabili vincitori di questo titolo ed io che ero a Lavarone, avevo capito che questo ragazzo avrebbe avuto una marcia in più.Pensate che ai trecento metri del traguardo, la scorsa domenica, Yuri ha rischiato di farsi male per essersi toccato con un concorrente che stava portando a termine il percorso classic della Cento dei Forti ma per fortuna è ritornato prontamente in sella con una grinta in volto che glie l'avrebbe invidiata chiunque.Veramente bravo Yuri!Ti faccio i miei complimenti e ti auguro una super carriera in mountainbike da grande protagonista ; e tra due , tre anni chissà ....magari un'altra maglia bianca con striscie colorate orizzontali ti aspetterà...

lunedì 18 giugno 2012

Alla classifica finale del challenge Millegrobbe chiudo terzo

Dopo la Lavarone Bike disputata venerdì e il mio quarto posto conseguito in volata perdendo però il podio a favore di Mauro Finetto, nella giornata di sabato il programma della Millegrobbe Bike continuava con una gara denominata Nosellari Bike che, fino allo scorso anno era inserita come antipasto alla Folgaria Megabike di fine agosto.Anche in questa seconda gara mi sono difeso bene chiudendo in quinta posizione precedendo di poco Dal Grande (che aveva però in precedenza forato ed era in terza posizione) e Lamastra.
La vittoria è andata ancora a Cattaneo che ha preceduto Finetto e Mattia Longa, al quarto posto un Tabacchi più pimpante del giorno precedente.La Millegrobbe Bike a questo punto prevedeva la 50 km dei forti per giungere al suo epilogo; anche qui un Cattaneo in grande spolvero anticipava di pochissimo un forte De Gasperi, terzo Tabacchi, quarto un sempre competitivo Apolonni e quinto io che ho faticato parecchio gli ultimi venti km ma sono riuscito a contenere il rientro di Pippo Lamastra.Il challenge finale lo ha ovviamente conquistato Cattaneo, al secondo posto Longa(che alla 50 km dei Forti ha forato dopo pochi km) e terzo io. Bella tre giorni di gare, molto divertimento e.....finalmente il sole!

venerdì 15 giugno 2012

Oggi buona la mia prova alla Lavarone Bike

Questa mattina si è svolta la prima delle tre prove del challenge Mille Grobbe Bike : la prima tappa con partenza da Gionghi di Lavarone mi ha visto tagliare il traguardo in quarta posizione preceduto allo sprint da Mauro Finetto del team Bottecchia.
Buona la lista dei partenti con la Full Dinamix che schierava Cattaneo, Dal Grande e Mencacci;la Scott con Mensi,la Carraro con Lamastra e Tabacchi e la Titici con Longa .
La gara è stata dominata da Mensi che però purtroppo a poco dal traguardo ha dovuto dare via libera a Cattaneo( causa un guasto tecnico) che ha preceduto Longa e appunto Finetto che allo sprint mi ha bruciato.Domani correremo la Nosellari Bike che figurerà come seconda tappa.

giovedì 7 giugno 2012

Alla GF dei Cimbri 5°posto assoluto

Domenica scorsa, all GF dei Cimbri corsa a Gallio mi sono classificato quinto assoluto con una prima parte di gara condotta bene e una seconda parte che mi ha visto un po' più stanco e sfortunato.

La gara Asiaghese, diversa per quanto riguarda il percorso, è iniziata con la lunga salita di oltre mezz'ora che conduceva verso località Melette.Una strada asfaltata e sempre più impegnativa, che ha visto i due protagonisti di giornata Walter Costa(atleta di casa) e Massimo de Bertolis prendere il largo, con il solo Zamboni capace di tener testa per la prima parte ai due scatenati battistrada.Più indietro io e il sempre più bravo De Gasperi del team Todesco assieme a Ferraro Damiano.Finita la prima salita, Zamboni ha mollato la presa e io ho continuato con lui il resto di gara.Più avanti a noi i due atleti Todesco e GT(Ferraro) hanno preso il largo e per noi è stato impossibile riagganciarli.
In questo frangente di gara, finita la lunga salita iniziale, cercavo di avvantaggiarmi in discesa nei confronti di zamboni ma puretroppo in un tratto molto tecnico con pietre sconnesse ho urtato con il lato del manubrio un ramo o qualcosa del genere, la piega mi si è girata improvvisamente e una inaspettata caduta mi ha un po' fatto soffrire con una botta nella parte sinistra del corpo:fortuna che non c'erano rocce taglienti..Sono ripartito esclamando tra me e me:mamma mia che botta.
Fortuna che non ho perso molto tempo ma ho percorso il resto degli strapponi sconnessi a piedi perchè le mie energie stavano svanendo...
Più avanti ho forato la ruota posteriore ma questa volta(avevo forato anche alla Legend) la fortuna mi ha assistito e il piccolo foro si è sigillato con il liquido all'interno del tubeless.Ho così potuto tagliare felicemente il traguardo in quinta posizione. Prossima sfida Mille Grobbe Bike!!

Vincitore di giornata De Bertolis in volata su Costa, terzo De Gasperi, quinto Ferraro e quinto io.

venerdì 1 giugno 2012

Domenica al via della GF dei Cimbri

Il Gc Altopiano di Asiago fa sapere che tutto è pronto per la granfondo dei Cimbri in programma a Gallio (Vi) domenica prossima. I protagonisti del mondo fuoristrada stanno inviando le loro adesioni, è già confermata la presenza di Nicola Dalto del GS Cicli Olympia e di Massimo De Bertolis (Autopolar Volvo Cannondale). Molta attesa anche per la seconda edizione della Ghel Kermesse, che si svolgerà sabato alle 17,30 in Piazza Italia: in un percorso breve e divertente, che non compromette di certo la preparazione per la gara di domenica, lo spettacolo è assicurato, ed il pubblico presente non mancherà di appassionarsi.
Tutte le aspettative e la curiosità per il nuovo percorso saranno finalmente soddisfatte: non mancate alla tredicesima edizione di una gara che saprà dare grandi soddisfazioni.

Nel sito ufficiale della manifestazione http://www.granfondodeicimbri.it è stato pubblicato l'elenco provvisorio degli iscritti: controllate il vostro nominativo, se non lo trovate scrivete a info@granfondodeicimbri.it

Finita la stagione col 4° posto al Trofeo D'Autunno

Dopo il terzo posto di S.stino di Livenza e le non brillanti prestazioni di Porto Viro ed Adria, mi sono parzialmente riscattato a Rottanov...