domenica 25 marzo 2012

Oggi all'XC di Meduna di Livenza sono quarto ma primo tra gli Elite

Questa mattina XC veloce a Meduna di Livenza, dove gli Under 23 della Forestale non hanno avuto particolari difficoltà ad imporsi con un gioco di squadra che d'apprima ha visto Pettinà operare il forcing per tutto il primo giro tenendo alto il ritmo di gara.Il solo Tabacchi ha collaborato per qualche tratto ed io entrato sul gruppetto a metà del primo giro ho cercato di recuperare e di rimanere coperto.
Alla fine della prima tornata, luca Braidot con un poderoso scatto ha rotto gli indugi ed io e Tabacchi abbiamo cercato di tamponare il gap che ci ha divisi dal battistrada con ovviamente gli altri due Forestali impassiobili a ruota.
Alla fine del secondo giro è stavolta Pettinà a scattare lasciandoci sul posto e, subito dopo Daniele Braidot.A questo punto di gara siamo rimasti io e Mirko Tabacchi a giocarsi il quarto posto e la vittoria tra gli Elite.Tutti e due un po stanchi abbiamo provato due volte io ed una lui a sorprenderci ma d'apprima io rimasto bloccato in un passaggio stretto da alcuni atleti delle categorie amatoriali un po' lui che in un argine ha dovuto mettere il piede a terra abbiamo avuto difficoltà.Nell'ultimo argine che io ho preso dietro sono riuscito a sorprendere Mirko passandolo sulla sinistra proprio al culmine di quest'ultimo e da qui all'arrivo una lunga volata ci ha divisi di pochi secondi .

martedì 20 marzo 2012

Domenica all XC Veneto Cup di Carrè sono settimo al traguardo

 La condizione sta crescendo e domenica scorsa facendo parecchia fatica ho colto un settimo posto all XC di Carrè.
Il primo giro ho cercato di tenere il ritmo dei migliori ma non ci sono riuscito anche se sono transitato sotto lo striscione a pochi secondi da Costa Walter che ha poi concluso la sua fatica al quinto posto.Il mio amico Dei Tos ha fatto una buona gara classificandosi al sesto posto ed è così riuscito a mantenere la leadership alla Veneto Cup, circuito di XC molto blasonato dalle mie parti.
Per quanto mi riguarda sarò schietto e dico che non ho lavorato alla pari dello scorso anno per quel che riguarda gli allenamenti perchè i primi di gennaio avevo già intenzione di allenarmi alla grande per iniziare bene la stagione come l'altr'anno ma, in un secondo momento abbiamo deciso di eseguire allenamenti meno marcati per trovare la condizione buona più avanti visto che solitamente si corre fino ai primi di novembre.Sono un po' rimasto male perchè non credevo di essere così indietro ma del resto il lavoro paga e adesso sono certo sia stata la scelta migliore.Oggi ho iniziato i cambi di ritmo in salita preceduti da lavori in pianura e mi ritengo soddisfatto del lavoro svolto.
Domenica cambio di programma:sarò ad un XC a Meduna di Livenza anzichè alla Tre Valli.

domenica 11 marzo 2012

Buona prova oggi a San Donà di Piave

Oggi bella partenza a fiamma alla GF del Piave con nomi di spicco pronti a dare battaglia.Una giornata di sole bellissima ci ha accompagnati per i 45 km di gara disegnata attraverso le campagne dei comuni di San Donà di Piave, Noventa, Musile e limitrofi.Subito un gruppetto si è avvantaggiato fin dalle prime battute con tutti i forestali, la Full Dinamix il nuovo Cucinotta ex prof, il bravo atleta di casa Mariuzzo e Dei Tos.Dietro siamo rimasti io, Dal Grande, Carraro, Zampese e Medvedev che mi è sembrato avesse avuto all'inizio della gara un problema al cambio.Purtroppo e non me ne vogliate non voglio polemizzare ci sono stati tagli di percorso visti da me e altri atleti in maniera evidente che hanno favorito atleti posizionati nelle posizioni a ridosso del gruppo di testa.A quel punto già ero un po' demoralizzato ed io e Carraro accorti dell'errore ci siamo girati e abbiamo ripercorso la parte giusta di gara mentre altri non se ne sono preoccupati ed hanno continuato per la strada sbagliata guadagnando oltre quattrocento metri di gara equivalenti a una trentina di secondi.Da qui alla fine con l'aiuto soprattutto di Medvedev abbiamo contenuto il distacco dagli atleti che ci stavano davanti arrivando molto vicini alle posizione di vertice.
Oggi la gamba girava bene e la mia condizione pian piano sta crescendo come da programma.Peccato che all'inizio della gara dopo cinque km battendo con il corpo in un salto sulla sella, ho spezzato il telaio da un lato (la sella è un modello forato) e ho corso un po' storto e più basso con un po' di scomodità che credo comunque non mi abbia pregiudicato la prestazione se nonchè nel finale ho ceduto un po' per un po' di mal di gambe.Ora vedo di prepararmi per il prossimo appuntamento che coinciderà con l'XC di Carrè oppure con la GF Castello di Monteriggioni.

domenica 4 marzo 2012

Oggi all'XC di Vidor sono quarto

Buona vittoria del team Olympia con Dei Tos che batte un buon Tessaro e l'under Ongaro.

Per quanto riguarda il mio risultato non è che ci sia molto da dire se non che non sono andato secondo le aspettative.
La gara di Vidor era per me importante quest anno perchè passava da gara non competitiva a XC competitivo e appartenente al circuito Veneto Cup e per questo motivo, essendo anche una gara vicina a casa ci tenevo ad andare bene e sono un po' dispiaciuto e assicuro che più di così non potevo fare.
Per affinare la preparazione questi ultimi giorni ho lavorato troppo con lavori al limite e credo di aver sentito nelle gambe la fatica di questi allenamenti.Il team ha comunque vinto e sono molto contento per la vittoria di Andrea che è riuscito a mantenere un buon margine sul sempre più bravo Mirko Tessaro che già lo scorso anno ha dimostrato una grande condizione vincendo la Veneto Cup.Per quel che mi riguarda cercherò di rifarmi già dalla prossima gara che probabilmente sarà domenica prossima a San Donà di Piave con una granfondo di circa 45 km che da quest anno è passata da Udace a FCI.

Finita la stagione col 4° posto al Trofeo D'Autunno

Dopo il terzo posto di S.stino di Livenza e le non brillanti prestazioni di Porto Viro ed Adria, mi sono parzialmente riscattato a Rottanov...