lunedì 31 agosto 2009

Classifiche Gibo Simoni marathon:sono sedicesimo assoluto.

Ciao, ieri alla Gibo Simoni Marathon non sono andato proprio come avrei voluto, infatti sono partito con un gran mal di gambe da non riuscire a tenere le prime dieci posizioni sulla prima salita. Ho così deciso di salire col mio passo senza forzare ma non sono riuscito ad entrare in nessun gruppetto anche se poco distante davanti avevo un gruppetto che comunque strada facendo si è frazionato. Sono così stato costretto a correre tutta la gara da solo senza l'aiuto di nessun biker; questa gara se corsa con un gruppetto ti dà enormi vantaggi , le salitae infatti non sono impegnative e nei tratti in falsopiano e pedalabili sarei stato favorito, ho comunque chiuso la gara con un discreto sedicesimo posto assoluto!

UOMINI:
1 1 COL19820710 PAEZ LEON Hector Leonardo FCI 917208A 1982 EL TX ACTIVE BIANCHI 02D1896 3h21:08.0
2 6 ITA19680802 DEHO Marzio FCI 412589N 1968 EL G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 3h21:29.0
3 3 RUS19830521 MEDVEDEV Alexey FCI 926054K 1983 EL TORREVILLA MTB ASD 02K1806 3h26:18.0
4 7 COL19840827 CARO SILVA Julio Humberto FCI 917211L 1984 EL TX ACTIVE BIANCHI 02D1896 3h26:29.0
4 5 ITA19760211 COSTA Walter FCI 524164Q 1976 EL ADV CORRATEC 03Y2689 3h26:29.0
6 4 ITA19710825 SIMONI Gilberto FCI 260648B 1971 EL DIQUIGIOVANNI 3h27:53.0
7 2 ITA19740319 CELESTINO Mirko FCI 322749J 1974 EL AXEVO-ALBA OROBIA BIKE ASD 02D0220 3h29:42.0
8 18 ITA19770721 FRUET Martino FCI 396197M 1977 EL L'ARCOBALENO CARRARO TEAM 20J0315 3h30:29.0
9 13 ITA19720823 LAZZARONI Oscar FCI 351876F 1972 EL AXEVO-ALBA OROBIA BIKE ASD 02D0220 3h40:28.0
10 9 COL19780316 BOTERO SALAZAR Jhon Jairo UCI 19780316 1978 EL ASD NOVAGLI TEAM BIKE 02W 3569 3h41:54.0
11 11 ITA19810726 DEGASPERI Ivan FCI 396370M 1981 EL SCOTT R.T.A.S.D. 02P2316 3h42:03.0
12 17 ITA19760302 ANDREIS Agostino FCI 684224Y 1976 EL G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 3h45:54.0
13 12 ITA19880823 RONCHI Luca FCI 908046A 1988 UN TEAM GEBISISTEMI 3h48:24.0
14 57 ITA19730712 VARESCO Jarno FCI 416802Q 1973 M2 L'ARCOBALENO CARRARO TEAM 20J0315 3h49:04.0
15 24 ITA19800518 GIUPPONI Andrea FCI 367722C 1980 EL AXEVO-ALBA OROBIA BIKE ASD 02D0220 3h49:27.0
16 10 ITA19771005 DALTO Nicola FCI 453041U 1977 EL G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 3h51:09.0
17 63 RAMPIN Mauro FCI 917804Q 1976 M1 PEDALI DI MARCA 03 R 2590 3h54:08.0
18 60 ITA19680112 DEGASPERI Michele FCI 950532T 1968 M3 BREN TEAM TRENTO 20H1188 3h55:50.0
19 66 ITA19710727 BALLARDINI Emiliano FCI 587256X 1971 M2 S.C. ALA 20H0114 3h57:17.0
20 125 ITA19660526 CAMAGGI Fabrizio FCI 779448X 1966 M3 SINTESI CORSE A.S.D. 07P1593 4h01:23.0
21 161 ITA19761003 BOSCAINI Simone UDACE 528582 1976 M1 TURNOVER 06VR004 4h02:00.0
22 27 ITA19860212 FERRARO Damiano FCI 584678B 1986 EL A.S.D CYBER TEAM 03Y2371 4h02:11.0
23 979 ITA19740126 DEGIAMPIETRO Rolando FCI 613839Z 1974 M2 FREE SPORT FIEMME E FASSA 20A1118 4h03:38.0
24 59 ITA19821229 ZAMPESE Fabio FCI 560722A 1982 MT BIKE PRO ACTION 03D1495 4h05:56.0
25 191 ITA19660123 CENEDELLA Marco FCI 912669A 1966 M3 PADUANO MARTINA RACING 02N2857 4h06:04.0
26 36 ITA19741107 MENCACCI Paolo FCI 845494R 1974 EL TEAM FULL DYNAMIX 03C2836 4h06:56.0
27 100 ITA19760512 PARINI Carlo FCI 604678X 1976 M1 SURFING SHOP SPORT PROMOTION 07W 0770 4h07:35.0
28 56 ITA19710531 GUALDI Fausto UISP 090650094 1971 M2 IDITABIKE RACING TEAM 0283 4h07:57.0
29 115 ITA19820730 BOLOGNANI Roberto UDACE 522063 1982 MT TEAM BIKE SERVICE 05TN009 4h08:27.0
30 16 GER19840213 VOLL David 171785 1984 EL RSV BAD MERSFELD 4h08:49.0
31 58 ITA19730528 SEGATA Claudio UDACE 521926 1973 M2 BREN TEAM TRENTO 05TN013 4h09:29.0
32 34 ITA19900713 ANTONELLO Giacomo FCI 886389Z 1970 UN BIKE PRO ACTION 03D1495 4h09:30.0
33 164 BRUSCHETTI Sandro UDACE 522268 1964 M4 FREE TEAM ROSALPINA 05TN032 4h10:12.0
34 35 ITA19880731 ZULIAN Ivan FCI 612781W 1988 UN BIKE PRO ACTION 4h10:23.0
35 29 ITA19771213 BERTOLINI Denis FCI 335113J 1977 EL DIQUIGIOVANNI 4h11:35.0
36 180 ITA19630309 CASCIOTTA Vittorio FCI 369057P 1963 M4 MTB ITALIA A.S.D. 02Y1948 4h13:06.0
37 28 ITA19850617 ZAMPEDRI Derik FCI 391869H 1985 EL A.S.D. V.C. BREGANZE 03K2717 4h14:06.0
38 192 SEIA Fabio UDACE 521859 1963 M4 POL. S. GIORGIO UGO BIKE 05TN039 4h14:28.0
39 183 ita19751708 PANIZZON Mirko UDACE 533095 1975 M1 TEAM BIKE ZERO 4 06VI136 4h14:35.0
40 68 ITA19630807 ALBANO Salvatore Paolo FCI 356869M 1963 M4 ASD PEDALE TARVISIANO 4h14:40.0
41 167 ITA19600604 CAPPONI Roberto FCI 829473T 1960 M4 G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 4h17:52.0
42 21 ITA19790114 BELTRAMO Diego FCI 938279M 1979 EL MTB BRONDELLO 01C1985 4h18:39.0
43 81 PRATI Ettore UISP 1971 M2 FERRATTI TEAM GREEN DAVILS 4h18:40.0
44 149 ITA19650630 FANTON Paolo Rodolfo FCI 683909F 1965 M3 G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 4h18:53.0
45 67 ITA19640130 CARELLO Riccardo FCI 612003W 1964 M4 A.S.D. DIAVOLO ROSSO DREAM TEA 01V1676 4h19:35.0
46 111 ITA19700721 BRESCIANI Pierpaolo FCI 965990W 1970 M2 CICLI ARCO 20Z1026 4h20:26.0
47 139 ITA19620904 BIROLLO Paolo FCI 782744B 1962 M4 SCAVEZZON SQUADRA CORSE 03C1431 4h20:46.0
48 73 ITA-1963/11/23 LORENZI Franco FCI 833058S 1963 M4 V.C.TORREBELVICINO 03V0541 4h21:38.0
49 1049 ITA19680215 DEGIAMPIETRO Gianfranco FCI 433439L 1968 M3 RACING TEAM FIEMME FASSA 20V0342 4h22:47.0
50 74 ITA-1959/11/08 CASELIN Livio FCI 910028V 1959 M5 V.C.TORREBELVICINO 03V0541 4h24:14.0
51 194 CORRADI Alan UDACE 522404 1980 MT BIKE SERVICE 4h24:15.0
52 116 ITA19870824 SARTORI Daniele UDACE 522067 1987 MT TEAM BIKE SERVICE 05TN009 4h24:19.0
53 72 ITA-1977/12/22 POZZA Matteo FCI 910015Q 1977 M1 V.C.TORREBELVICINO 03V0541 4h25:01.0
54 144 ITA19771024 FRIGO Manuel UDACE 532194 1977 M1 DEDALO MTB 06VI058 4h25:35.0
55 146 ITA19701008 BERTOTTI Massimiliano UDACE 521630 1970 M2 A.S.D TEAM PINK 05BZ003 4h26:25.0
56 165 05tn032 VALENARI Alessandro UDACE 522271 1978 M1 FREE TEAM ROSALPINA 05TN032 4h26:27.0
57 85 ITA19690513 MASSIGNANI Giorgio UDACE 531266 1969 M3 TEAM BIKE CASTELGOMBERTO 06VI103 4h27:52.0
58 175 ITA19630317 PAOLI Marco UDACE 521980 1963 M4 BREN TEAM TRENTO 05TN013 4h28:05.0
59 132 ITA19661227 NAVE Luigi UDACE 529258 1966 M3 ASD CICLI FONTANA 06VR053 4h28:17.0
60 150 ITA19530613 BERLANDA Silvano FCI 962516K 1953 M6 G.S. ALPINI BIKE POVO 20B0348 4h30:12.0
61 193 ITA19720625 TORBOLI Massimo FCI 917695J 1972 M2 EUROSCAF BIKBIKE 20V1014 4h33:51.0
62 114 ITA19600601 ERSPAN Maurizio FCI 950288P 1960 M4 A.S.D BLU BIKE 03A2811 4h36:29.0
63 184 MOSERLE Flavio UDACE 529393 1961 M4 GS TENAX 06VR015 4h38:24.0
64 20 ITA19780826 BISIO Alessio FCI 938280B 1978 EL MTB BRONDELLO 01C1985 4h41:00.0
65 65 ITA19661105 ALBERTON Alessandro FCI 838495K 1966 M3 G.C. TEAM MACRO MUSSOLENTE 4h42:40.0
66 187 ITA19630507 MUNARO Alessandro FCI 529677A 1963 M4 G.S. CICLI OLYMPIA 03C0277 4h44:25.0
67 188 ITA19820715 HANNES Vinante FCI 856940E 1982 MT BIKE CLUB EGNA NEUMARRKT 21H0104 4h44:54.0
68 173 ITA19690926 GALLINA Michele FCI 882129Q 1969 M3 BIKE TRIBE SALGAREDA 03M2598 4h45:52.0
69 91 ITA19680822 PRANDI Rudy FCI 949272R 1968 M3 GIULIANI CICLI ARCO 20Z1026 4h46:06.0

70 166 ITA19711117 VOLTOLINI Paolo FCI 900962H 1971 M2 BIKE CLUB CALLIANO 20R0322 4h46:30.0
71 1196 GRASSI Vittorio 1974 CT 4h46:31.0
72 112 ITA19581004 MARIN Francesco UDACE 532815 1958 M5 DTEAM ESSEGI2 06VI108 4h46:37.0
73 99 SPEROTTO Mirko UDACE 532524 1977 M1 MTB CICLI POZZA 06VI083 4h46:57.0
74 189 FRANCESCHELLI Alessandro UISP 090843853 1965 M4 TEAM BORGHIBIKE 0753 4h48:39.0
75 86 ITA19750414 ZONTA Mauro FCI 839029T 1975 M1 G.C. TEAM MACRO MUSSOLENTE 03N2062 4h48:43.0
76 98 BETTINI Lodovico UDACE 532523 1975 M1 CICLI POZZA 06VI083 4h49:06.0
77 97 ITA19710107 GAIOTTO Walter FCI 873019T 1971 M2 G.S. CIANO NORTHWAVE 03W 0311 4h49:42.0
78 93 ITA19690302 BELOTTI Fabio UDACE 509264 1969 M3 ASD. BREMBER VALLEY 04BG056 4h50:32.0
79 101 ITA19700929 RUFFILLI Michele UISP 090681330 1970 M2 SURFING SHOP SPORT PROMOTION 0282 4h52:47.0
80 105 ITA19680729 STRADAROLI Fabio UISP 090760017 1968 M3 SURFING SHOP SPORT PROMOTION 0282 4h52:48.0
81 70 ITA19550705 CIMIOTTI Danilo FCI 833121E 1955 M5 BLUBIKE 03A2811 4h53:09.0
82 103 ITA19770506 PRANDI Alessio FCI 9233065 1977 M1 TEAM GIULIANI 20Z1026 4h53:35.0
83 76 ITA19700124 LAGO Lorenzo UDACE 532196 1970 M2 G.S.S.TOMIO CLES 06VI060 4h56:24.0
84 92 ITA19670128 BISIO Riccardo FCI 919602F 1967 M3 A.S.D. SINTESI CORSE 07P1593 4h58:30.0
85 80 ITA19741003 COLOMBEROTTO Michele FCI 890215S 1974 M2 MIANE BIKE TEAM 03R1520 4h59:12.0
86 160 ITA19620323 LUCHETTA Ivo UDACE 522048 1962 M4 G.S. VIGILI DEL FUOCO DEL TREN 05TN031 5h00:05.0
87 138 ITA19741018 RIGOTTI Stefano FCI 954200K 1974 M2 MTB ISERA 20U0280 5h05:24.0
88 177 ITA19730302 CRETTI Massimo FCI 949276M 1973 M2 CICLI GIULIANI ARCO 20Z1026 5h06:41.0
89 89 ITA19560117 DALLA PAOLA Mario FCI 587948U 1956 M5 G.S. ZANOLINI BIKE PROFESSIONA 21A1009 5h07:05.0
90 110 ITA19740205 ZANETTI Paolo FCI 863643F 1974 M2 A.S.D. MTB ITALIA 02Y1948 5h08:50.0
91 90 ITA19770104 D'ANTONIO Massimo FCI 960263P 1977 M1 ADAMELIO FREE BIKE 02D3208 5h08:51.0
92 106 ITA19580702 GALBIATI Fabio FCI 486181G 1958 M5 A.S.D MTB ITALIA 02Y1948 5h14:33.0
93 77 ITA19571226 DE FRANCESCHI Alberto UDACE 532197 1957 M5 G.S.S.TOMIO CLES 06VI060 5h15:58.0
94 148 ITA19640404 DEGIAMPIETRO Flavio FCI 833361W 1964 M4 G.S. VIGILI DEL FUOCO DEL TREN 20W 1114 5h18:34.0
95 95 ITA19791023 PASA Ivan FCI 668853N 1979 M1 G.S. CIANO NORTHWAVE 03W 0311 5h20:00.0
96 152 LUPI Massimo FCI 855557Z 1970 M2 FORUM RACING TEAM 08M2612 5h20:37.0
97 169 ITA19700702 SACCO COMIS DELL'OSTE Aldo UDACE 530654 1970 M2 A.S.D. DUEVILLE 06VI010 5h21:32.0
98 190 WALCH Peter UCI 230905090 1971 M2 5h27:32.0
99 84 ITA19671120 GHIRARDO Massimo UDACE 500068 1967 M3 TEAM PINATO 01AL001 5h27:48.0
100 162 ITA19691112 ZOTTA Paolo UDACE 522104 1965 M3 A.C. PERGINE 05TN018 5h31:02.0
100 123 ITA19770610 PINCIGHER Marco UDACE 522285 1977 M1 A.C. PERGINE 05TN018 5h31:02.0
102 87 ITA19660211 RIGACCI Gianni UISP 090862879 1966 M3 A.S.D TEAM PRO BIKE 1390 5h35:22.0
103 88 ITA19610224 ZAMBELLI Mauro FCI 845083Q 1961 M4 TEAM CICLOSPORT TIDON VALLEY 5h36:48.0
104 127 ITA19590207 GUASTINI Andrea FCI 948510B 1959 M5 A.S.D. SINTESI CORSE 07P1793 5h37:17.0
105 181 ITA19640130 LAMBERTINI Luca UISP 090051501 1964 M4 FERRETI TEAM DAVILS 0782 5h37:46.0
106 186 ITA19671022 ZANCANARO Luca FCI 1967 M3 ADVENTURE&BIKE MTB TEAM PADOVA 03J2403 5h38:08.0
106 131 ITA19650505 NESTASIO Stefano FCI 1965 M3 ADVENTURE&BIKE MTB TEAM PADOVA 03J2403 5h38:08.0
108 137 GALIOTTO Andrea UDACE 530425 1974 M2 TEAM PIAZZA 2000 06VI009 5h42:04.0
109 82 ITA19620817 SFRISO Bruno UDACE 527468 1962 M4 A.S.D. NEW DOWNHILL 06VE033 5h42:13.0
110 109 ITA19640921 STECCA Paolo UDACE 524744 1964 M4 KENO BIKE 06PD111 5h45:25.0
111 126 ITA19710821 TAMASSIA Pietro UDACE 537739 1971 M2 G.S PEDALE CAVEZZO 08M0021 5h47:29.0
112 136 ITA19720123 GIORDANO Rosso FCI 935842P 1972 M2 WILD W IND TEAM 03W 1569 5h48:05.0
112 75 MATARESE Mariano UDACE 527337 1972 M2 ASD SAGITTA BIKE 06VE011 5h48:05.0
114 185 MARAGNO Mauro UDACE 524212 1957 M5 ZEROMENO 06PD054 5h48:13.0
115 147 DE FORTUNATI Marco FCI 941168H 1990 MT WILD W IND TEAM 03W 1569 5h50:14.0
116 118 DEMI Alessio UISP 091102112 1971 M2 G.C.FALASCHI 0162 5h50:34.0
117 172 ITA19660623 MONTINI Paolo UDACE 503462 1966 M3 A.S.D. VELO VALSESIA 01NO021 5h51:38.0
118 182 ITA19710609 COLLAVO Massimo FCI 966193L 1971 M2 MIANE BIKE TEAM 03R1520 5h55:47.0
119 1379 ZIGLIOTTO Adriano CT 5h59:22.0
120 143 ITA19681124 VOLPI Marco FCI 785591N 1968 M3 MC2 RACING 03J2716 5h59:29.0
121 83 ITA19680220 SALMASO Andrea UDACE 527465 1968 M3 A.S.D. NEW DOWNHILL 06VE033 5h59:38.0
122 130 ITA19600711 MARCHIORO Maurizio UDACE 531402 1960 M4 G.S. SCHIO BIKE 06VI072 5h59:43.0
123 174 ITA19750520 GERONAZZO Carlo FCI 965739D 1975 M1 MIANE BIKE TEAM 03R1520 6h06:21.0
124 1371 GERONAZZO Andrea CT 6h06:22.0
125 135 ITA19721223 CARRARO Antonio FCI 935843Q 1972 M2 WILD W IND TEAM 03W 1569 6h12:48.0
DONNE:

1 1356 GER19720522 BRACHTENDORF Kerstin UCI 1972 DE TSV BAD ENDORF 4h28:48.0
2 1353 ITA19760220 PAOLAZZI Claudia FCI 778017H 1976 W1 SCOTT R.T.A.S.D. 02P2316 4h46:59.0
3 1355 ITA19900214 CALVETTI Serena FCI 908045H 1990 DE TEAM GEBISISTEMI 01V1388 5h03:12.0
4 1354 ITA19720614 MANDELLI Chiara UDACE 509263 1972 W1 ASD. BREMBER VALLEY 04BG056 5h32:40.0
5 1357 ITA19730530 CARBONI Elisabetta UISP 090751024 1973 W1 FERRETI TEAM DAVILS 0782 5h37:45.0

venerdì 28 agosto 2009

Olympia cicli sponsor alla Folgaria Megabike:tutto il team al via!

A dispetto delle concomitanze, come i mondiali amatori di Praloup in Francia, degli impegnativi mondiali Marathon appena conclusi che hanno messo a dura prova tanti atleti, l'ottava edizione della Folgaria Megabike-Gibo Simoni Marathon, ha già raggiunto i numeri dello scorso anno. Mancano ancora due giorni in cui sono attesi tanti cicloturisti in virtù delle previsioni che danno bel tempo. Oltre ai migliori atleti nazionali di specialità, ci sono alcuni professionisti come il trentino compagno di squadra di Simoni, Denis Bertolini e atleti elite stranieri come il forte biker austriaco specialista delle lunghe distanze, campione nazionale Marathon nel 2006, Heinz Verbnjak. Presenti, dunque, tutti i vincitori dello scorso anno: Medvedev che ha vinto la Gibo Simoni Marathon, Mostosi che ha vinto la Kaiserjäger Marathon, Paola Pezzo che ha vinto la Classic, è attesa anche la forte biker vicentina Anna Ferrari che lo scorso anno trionfò alla Gibo Simoni Marathon. La partenza della gara Classic sarà data alle ore 9.30 di domenica mentre la Marathon alle ore 10.00 sempre di domenica. Il campione trentino Gilberto Simoni, al quale è intitolata la gara Marathon, gareggerà con la sua mountain bike Olympia, l'azienda padovana è anche sponsor tecnico dell'evento. Ecco il programma delle gare nel dettaglio con tutti gli orari: Sabato 29 agosto -Dalle ore 11.00 alle ore 13.00 verifica tessere e consegna pacchi gara per la Nosellari Bike e la Gran Combinata a Nosellari che dista circa 8 km da Folgaria -Ore 14.00 partenza della Nosellari Bike presso il Campo Sportivo di Nosellari in concomitanza si svolgerà anche la Mini-Bike -Ore 17.00 premiazione presso il Campo Sportivo di Nosellari -Dalle ore 18.00 alle ore 20.00 verifica tessere e consegna pacchi gara Gibo Simoni Marathon e Megabike Classic a Folgaria Domenica 30 agosto -Dalle ore 7.00 alle ore 8.30 verifica tessere e consegna pacchi gara Gibo Simoni Marathon e Megabike Classic a Folgaria -Ore 9.30 partenza Megabike Classic -Ore 10.00 partenza della Gibo Simoni Marathon -Ore 15.00 premiazioni presso il PalaFolgaria Info: As Folgaria Megabike Folgaria - Tn Casella postale 1 tel. 348.3051499 fax 0464.723755 http://www.megabikemtb.it/ mtb@megabikemtb.it Comunicato stampa
versione stampabile

martedì 25 agosto 2009

Tanti big alla Folgaria Megabike!

Ultimi giorni: si decide di prorogare la scadenza dell'iscrizione senza sovraprezzo Causa le ferie estive, sono tantissimi i biker che hanno deciso all'ultimo d'iscriversi alla Folgaria Megabike. Per agevolare gli innumerevoli ritardatari, il Comitato Organizzatore decide di prorogare le iscrizioni, senza sovrapprezzo, a sabato 29. Nel frattempo arrivano le conferme dei campioni che hanno scelto la Folgaria Megabike. Dopo Gilberto Simoni, Maurizio Fondriest, Paola Pezzo, ora arriva l'iscrizione di Mirco Celestino, recente vincitore dell'Italiano Marathon, del corridore russo del Torrevilla che ha vinto lo scorso anno la Gibo Simoni Marathon, Alexei Medvedev, e dell'ex campione italiano Yader Zoli che ha vinto l'edizione del 2003. Confermata la presenza di tutta la squadra dell'Olympia con l'inossidabile Marzio Deho che ha vinto due edizioni della Folgaria Megabike. La Cicli Olympia, noto marchio italiano di mountain bike e corsa, è anche lo sponsor tecnico della Granfondo trentina. Percorso in ottime condizioni, temperature miti, tre percorsi che soddisfano tutte le esigenze dei biker, eventi collaterali nella giornata di sabato imperdibili, sono solo alcuni degli innumerevoli motivi per scegliere di trascorrere un week-end nell'altopiano di Folgaria. Ricordiamo anche che il percorso Gibo Simoni Marathon è più scorrevole rispetto alo scorso anno per l'eliminazione di alcuni tratti tecnici, il tempo di percorrenza, quindi, sarà senz'altro ridotto. La Folgaria Megabike Gibo Simoni Marathon è gara Internazionale Fci. Ecco il programma nel dettaglio: Sabato 29 agosto Dalle ore 11.00 alle ore 13.00 verifica tessere e consegna pacchi gara per la Nosellari Bike e la Gran Combinata a Nosellari che dista circa 8 km da Folgaria Ore 14.00 partenza della Nosellari Bike presso il Campo Sportivo di Nosellari in concomitanza si svolgerà anche la Mini-Bike Ore 17.00 premiazione presso il Campo Sportivo di Nosellari Dalle ore 18.00 alle ore 20.00 verifica tessere e consegna pacchi gara Gibo Simoni Marathon e Megabike Classic a Folgaria Sabato 29 agosto - eventi collateraliOre 16.00 sfilata banda folk di Folgaria Partenza da piazza San Lorenzo, arrivo ore 16.30 con concerto sul palco. Alla sfilata parteciperanno gli Schutzen kompanie Vielgereuth e alcuni gruppi folkloristici locali. Presentazione scaletta gruppi e animazione sul palco con i deejay di Radio Gamma. Ore 17.00 inizio esibizione musicale con tre gruppi locali che si alterneranno fino alle ore 21.00 circa. Ore 17.30 e ore 18.30 spettacolare esibizione bikers Dalle ore 16.30 fino alle ore 18.30 intrattenimento con la società 'Musicayfiesta' composta da artisti professionisti circensi come acrobati, giocolieri e trampolieri per una divertente animazione itinerante. Nella piazza saranno allestite alcune casette per la degustazione e vendita dei prodotti tipici locali, un chiosco per 'Festa della birra' e somministrazione bevande. Ore 18.00 apertura stand cucine dove sarà proposta la grigliata mista, con contorni e polenta fino alle ore 21.00. Ogni buono pasto acquistato avrà un buono sconto di 3,00 euro per acquisto del biglietto ingresso allo spettacolo serale sul ghiaccio. Ore 21.15 al Palaghiaccio di Folgaria, esibizione pattinaggio artistico 'Forum Assago Milano' con atleti della specialità danza artistica a livello nazionale e internazionale. Domenica 30 agosto Dalle ore 7.00 alle ore 8.30 verifica tessere e consegna pacchi gara Gibo Simoni Marathon e Megabike Classic a Folgaria Ore 9.30 partenza da Folgaria della Gibo Simoni Marathon e della Megabike Classic Ore 15.00 premiazioni presso il PalaFolgaria Info: As Folgaria Megabike Folgaria - Tn Casella postale 1 tel. 348.3051499 fax 0464.723755 www.megabikemtb.it mtb@megabikemtb.it

Ieri e oggi allenamenti da 1300 mt di dislivello!

Ciao, archiviata anche la Prealpi Marathon bisogna guardare avanti..domenica prossima sarò con tutto il mio team al via della Folgaria Megabike gara molto impegnativa di 80 km per circa 2500mt di dislivello, il 6 Settembre la temutissima Civetta Superbike con 80 km per 3300 mt di dislivello. In questi due giorni ne ho approfittato per pedalare in MTB su salite dure per far fronte a queste due imminenti fatiche e ho inserito lunedì una salita da 1000 mt di dislivello da 9 km e oggi un altra salita impegnativa:Pian di Farnè da otto km per 900 mt di dislivello; i due allenamenti complessivamente sono risultati di circa 2h30'per 1300 mt di dislivello ciascuno.Domani inserirò dei lavori di SFR!

Risultati mese di Agosto GS cicli Olympia

Lungo mese di gare per il Team Olympia che non si è concesso pausa neanche per questo caldo Agosto 2009. Il 2 Agosto per il suo compleanno Marzio Deho si è regalato una splendida vittoria conquistando la prima edizione della 6 ore di Tirano. Questo successo si è aggiunto a quello conquistato 2 giorni prima, Venerdì 31 Luglio, nella kermesse a Sellero per un week-end indimenticabile per il corridore bergamasco . Sempre il 2 Agosto Agostino Andreis in coppia con Gilberto Simoni hanno conquistato un ottimo secondo posto nella Pedalonga nonostante una foratura di Simoni, mentre il tandem composto da Nicola Dalto e Flavio Creuso hanno ottenuto la settima posizione nonostante anche loro siano incorsi in problemi meccanici. Dal 5 al 9 Agosto il forte corridore diretto da Marino Pizzo, Marzio Deho, ha partecipato alla Transmaurienne in Francia, gara a tappe di 5 giorni molto impegnativa e tecnica, dove si è classificato al secondo posto nella classifica generale, cogliendo una vittoria ed un secondo posto di tappa. Il 7 Agosto sfortuna per Nicola Dalto nel cross country Fontanissima dove la rottura della catena lo ha costretto al ritiro. A Cortina (Belluno) il 9 Agosto Paolo Alverà si è aggiudicato il Campionato Triveneto cross country categoria Master3. Nel girono di ferragosto ottimo terzo posto per Paolo Alverà a Pergine Valsugana nel memorial dedicato al padre. Il 16 Agosto a Lingenau in Austria, Marzio Deho si è dilettato nell'AutdoorTrophy, gara multidisciplinare a staffetta dove è salito sul terzo gradino del podio segnando il miglior tempo di frazione dedicato alla mountain bike.Il 17 agosto Marzio Deho ha preso parte a Grindelwald in Svizzera alla Eiger bike Challenge, gara dura con 4000m di dislivello in un ambiente spettacolare, dove si è classificato in sesta posizione nonostante qualche problema meccanico. Dal 20 al 22 Agosto l'instancabile Deho si è aggiudicato a Livigno la classifica finale del Tour della Pedaleda, gara con più prove, che ha preceduto la Pedaleda, disputata il 23 Agosto, dove la sfortuna ha colpito il corridore del Team Olympia con problemi meccanici e 4 forature che lo hanno costretto al ritiro. Grande rammarico per l'orobico che, dopo 30 chilometri, era in testa alla competizione con il vincitore finale. Nella Prealpi Marathon del 23 Agosto ottima prova di Nicola Dalto, che nonostante una foratura, ha chiuso in settima posizione conquistando la maglia di leader per la categoria elite della Coppa Veneto. Giornata sfortunata quella dello scorso week-end per Gilberto Simoni nella prova iridata marathon dove non è riuscito ad esprimersi al meglio. Il corridore trentino che proprio oggi 25 Agosto festeggia il suo compleanno, cercherà di rifarsi in sella alla sua specialissima bike Olympia già Domenica 30 Agosto a Folgaria nella sua Gibo Simoni Marathon, dove sarà schierato al via con tutto il Team Olympia che è sponsor anche dell'evento. Comunicato
versione stampabile

domenica 23 agosto 2009

Dario Cioni settimo al mondiale MX in Austria

Graz/Stattegg (Austria) : I Campionati del Mondo Marathon 2009, giunti alla settima edizione sono stati vinti oggi nel primo pomeriggio dal belga della Cannondale Roel Paulissen che così concede il bis dopo che lo scorso anno aveva vinto allo sprint in Italia a Villabassala, mentre nella gara femminile si è invece imposta la tedesca Sabine Spitz che succede alla norvegese Gunn Rita Dahle. Il fuoriclasse belga Roel Paulissen ha chiuso la durissima corsa, completando i 105 chilometri in 4 ore 34' 36'', alle sue spalle a 51 secondi l' austriaco Alban Lakata e sul terzo gradino del podio il rossocrociato Christophe Sauser che lo scorso anno perse il titolo allo sprint con Paulissen. Oggi è arrivato con un distacco di 4' 39''. Sesto il russo dello Scapin Torrevilla Alexey Medvedev. E gli azzurri ? Lo scorso anno il miglior risultato l' aveva conseguito Johnny Cattaneo (quest' anno non convocato) finendo ottavo a Villabassa, oggi invece c' è stato un leggero miglioramento, ma grazie a David Dario Cioni, che è ritornato nel mondo della mountain bike dopo diversi anni di professionismo ed è stato convocato dopo che aveva corso pochissime corse. Ha concluso al settimo posto a 8' 49'' dal vincitore, sicuramente aveva nella gambe una corsa più lunga di quattro ore. Un bravo al nostro David Dario. Solo decimo posto per il colombiano del team TX Active Bianchi che alla vigilia della gara era molto fiducioso. Gli altri azzurri, 12° Massimo De Bertolis, 15° Mirko Celestino e gli sono arrivati oltre il 27° posto di Mirko Pirazzoli. In pratica un mezzo disastro, considerando che nelle Marathon l' Italia dovrebbe difendersi bene visto che di gare se ne organizzano tantissime (seppur corte rispetto al mondiale).Gli uomini sono partiti alle ore 10.30 ed hanno gareggiato su un percorso di 105 km con 3.768 metri di dislivello; le donne invece sono scattate alle ore 10.45 per un totale di 85 km con 3.027 metri di dislivello. La corsa : Fin dai primi chilometri si è visto che Roel Paulissen sarebbe stato ancora l' uomo da battere ma si è messo in grande evidenza anche l' unico russo al via, il 'nostro' Alexey Medvedev dello Scapin Torrevilla. Dopo un' ora di gara davanti c'era Paulissen, quindi proprio Medvedev, poi Paez e gli azzurri Cioni e Pallhuber. Dopo tre ore sempre al comando Paulissen e Medvedev e a un paio di minuti lo svizzero Sauser, il nostro Cioni, il francese Dietsch, gli austriaci Lakata e Soukhup. A 20 chilometri dal traguardo sullo Stöckl (1438 metri), punto più alto di tutta la corsa, Paulissen conduceva con una ventina di secondi di vantaggio su Medvedev, terzo Lakata, quarto Dietsch, quindi Sauser, Soukup e l' azzurro Cioni. Discesa finale verso l' arrivo dove trionfava Paulissen, mentre Medvedev in difficoltà veniva sorpassato da diversi bikers finendo sesto, sul podio come già detto salivano Lakata e Sauser. Settimo il bravo David Dario Cioni.Il percorso: Considerando la pioggia caduta ieri, era molto duro, con tratti tecnici e salite ripide. Durante i primi 50 chilometri c'era un fondo sconnesso molto sconnesso dove era importante evitare guai meccanici. Superata la metà, si entrava nel vivo della corsa con le lunghe salite che facevano selezione. Gli ultimi chilometri, infine, presentavano una discesa tecnica ed alcuni strappi che facevano male dopo ore di fatica.I partecipanti della gara maschile: 143 corridori proventienti da 21 nazioni, solo in 118 hanno concluso la corsa. L' Austria, padrona di casa ha schierato ben 24 uomini, il Belgio si limiterà a tre bikers, ma ne basta uno solo, il Campione del Mondo per rivincere proprio con Roel Paulissen. C' erano inoltre ai nastri di partenza rappresentanti delle seguenti nazionali : 15 Germania, 9 Svizzera; 8 Lettonia, 7 Francia, Olanda ; 5 Australia - Ungheria, 4 Colombia - Cile - Romania - Croazia, 3 Rep. Ceca - Svezia - Polonia -Estonia, 2 Canada - Slovacchia -Gran Bretagna - Giappone, 1 Finlandia - Russia -USA -Danimarca - Spagna - Irlanda - Messico - Norvegia - Nuova Zelanda.La corsa femminile : Esattamente un'anno dopo la medaglia d'oro dello Olimpiadi di Pechino, Sabine Spitz ha celebrato in Stiria uno dei suoi più belli successi sportivi, conquistando il titolo mondiale marathon 2009. La 37enne tedesca che lo scorso anno a Villabassa aveva concluso alle spalle di Gunn-Rita Dahle, ha avuto ragione dell'elvetica Esther Suss per pochi metri, dopo 84 Km, recuperando nel finale molto tecnico quasi un minuto alla svizzera, poi battuta allo sprint. Il finale della gara è stato acceso, Petra Henzi che già sentiva la medaglia d'argento al collo è stata superata dalla Spitz nella lunga discesa dal monte Stöckl (1438 metri), , quando mancavano 20 Km al traguardo, rimediando 1' 17 di distacco dalla campionessa tedesca che messa nel mirino anche la Suss, alsciava la Svizzera a bocca asciutta. Sei anni dopo il suo primo titolo mondiale, la Spitz è di nuovo Campionessa del Mondo, dopo aver vinto per quattro volte l'argento, le ultime due a Villabassa, battuta dalla Dahle e nel 2003 proprio da Petra Henzi. Subito davanti a tutte, Ester Suss, Petra Henzi con la maglia rosso crociata, Sabine Spitz ed Elizabeth Brandau con quella della nazionale tedesca hanno fatto il vuoto, fino al cedimento della Brandau che ha lasciato la testa della corsa che tra le prime dieci aveva anche le azzurre Michela Benzoni ed Elena Gaddoni. A metà gara avevano preso il largo le due atlete svizzere, mentre lentamente la Spitz calava il ritmo e le azzurre si mantenevano in ottava (Benzoni) e decima posizione (Gaddoni), decisiva la discesa dello Stöckl che rimescolava le carte con la sorprendente rimonta della Spitz che regalava alla Germania la medaglia d'oro; per i colori azzurri il miglior risultato è stato quello di Michela Benzoni, 9ª staccata di 20' 43, risultato che peggiora il sesto posto di Elena Gaddoni dello scorso anno a Villabassa, la romagnola ha concluso oggi 11ª, tre posizioni davanti a Roberta Gasparini, 30ª Alessia Ghezzo. Fotografie: Courtesy www.bike09.at Erwin Haiden nyx.atOrdine d' arrivo maschile1 Paulissen Roel (Belgio) 4:34:36 2 Lakata Alban (Austria) +0:51 3 Sauser Christof (Svizzera) +4:39 4 Soukup Christoph (Austria) +5:54 5 Kurschat Wolfram. (Germania) +6:06 6 Medvedev Alexey (Russia) +7:13 7 Cioni David Dario (Italia) +8:49 8 Evans K. (Sudafrica) +9:03 9 Buchli L. (Svizzera) +9:34 10 Paez Leonardo (Colombia) +10:21 11 Dietsch Thomas (Francia) +10:54 12 De Bertolis Massimo (Ita) +11:12 13 Huber U. (Svizzera) +13:41 14 Van Houts R. (Olanda) +13:47 15 Celestino Mirko (Italia) +14:06 26 Caro Silva J. (Colombia) +24:17 27 Pirazzoli Mirko (Ita) +24:28 30 Pallhuber Johannes (Ita) +25:32 31 Simoni Gilberto (Ita) +25:37 37 Visinelli Rafael (Ita) +31:10 43 Felderer Mike (Ita) +37:38 71 Botero Salazar Jhon (Colombia) +56:00 Ordine d' arrivo femminile 1. Spitz Sabine (Germania) in 4 ore, 24' 15 2. Suss Esther (Svizzera) + 00:02 3. Henzi Petra (Svizzera) + 2:51 4. Dicht Erika (Svizzera) + 4:33 5. Brandau Elisabeth (Germania) + 10:30 6. Sundstedt Pia (Finlandia) + 13:09 7. Sawicki Molinque Pua (USA) + 17:14 8. Landtwing Milena (Svizzera) + 20:36 9. Benzoni Michela (Italia) + 20:43 10. Bighmam Sally (Gran Bretagna) + 24:47 11. Gaddoni Elena (Italia) + 25:50 14. Gasparini Roberta (Italia) + 31:42 30. Ghezzo Alessia (Italia) + 51:12 I vincitori delle edizioni precedenti del Mondiale Marathon2003 (Lugano, Svizzera)Uomini: Thomas Frischknecht (Svizzera)Donne: Maia Vlosczovska (Polonia)2004 (Bad Goisern, Austria)Uomini: Massimo De Bertolis (Italia)Donne: Gunn-Rita Dahle, (Norvegia) 2005 (Lillehammer, Norvegia)Uomini: Thomas FrischknechtDonne: Gunn-Rita Dahle 2006 (Oisans, Francia)Uomini: Ralph Näf (Svizzera)Donne: Gunn-Rita Dahle (Norvegia) 2007 (Verviers, Belgio)Uomini: Christoph Sauser (Svizzera)Donne: Petra Henzi (Svizzera)2008 (Villabassa, Italia)Uomini : Roel Paulissen (Belgio)Donne : Gunn Rita Dahle (Norvegia)

Oggi settimo alla Prealpi Marathon...maledetta foratura a cinque km dal traguardo però leader della Serenissima coppa Veneto!

Ciao, è un po' che non scrivo resoconti sulle gare sia perchè non ho corso nè domenica 9 Agosto nè domenica 16 Agosto, ho partecipato alla gara denominata Fontanissima a Negrisia di Ponte di Piave venerdì 7 Agosto con rottura della catena e conseguente ririro!
Ho trascorso un breve periodo di vacanza in Sardegna a Stintino la settimana di Ferragosto allenandomi in bici da strada e a piedi:
LUNEDI 10 2h 62km
MARTEDI 11 2h10' 68km
MERCOLEDI 12 1h20' 42km +corsa a piedi 30'
GIOVEDI 13 2h20' 72km
VENERDI 14 2h 62km
SABATO 1h corsa apiedi 12km
DOMENICA 2h10' 65km
Sono rientrato lunedì scorso e martedì sono andato a testare il tracciato della Prealpi Marathon inserendo un ulteriore salita impegnativa.
Oggi in gara stavo bene, io e Walter Costa abbiamo fatto il ritmo in salita fin quasi a Malga Garda dove è rientrato il forte Matteo Fabbri che in queste settimane sta trovato una buonissima condizione. Dopo aver affrontato una breve discesa iniziavano circa quattro km che portavano al GPM ma io ho perso del terreno nei confronti dei due atleti ADV Costa e Fabbri che nella successiva discesa si involavano al traguardo ed io foravo andando a perdere la terza posizione assoluta e finendo la gara nel cerchio posteriore con uno sforzo immane.
Sono comunque particolarmente soddisfatto visto che ho conquistato la maglia della Serenissima Coppa Veneto di leader Elite e guardo con ottimismo alla prossima gara in programma ad Alleghe con la temutissima Civette Superbike da quest anno con percorso marathon da 80 km con oltre 3500 mt di dislivello!Intanto domenica con il mio team saremo al via della Folgaria Megabike Gibo Simoni Marathon appunto a Folgria gara di 80 km con 2500 mt di dislivello.Ciao!

giovedì 20 agosto 2009

GF Tra Valli al via il 6 Settembre

IL PROGRAMMA DELLA GRANFONDO TRE VALLI INIZIA VENERDI 28 AGOSTO CON UN CONVEGNO SU ALLENAMENTO, ALIMENTAZIONE E SPORT.Tutto pronto a Tregnago, in provincia di Verona, la dodicesima edizione della Granfondo Tre Valli: storico appuntamento di mountain bike aperto a tutti e destinato ad ospitare appassionati provenienti da tutta Italia fissato per il 6 settembre prossimo. Le origini di quella che ora è la granfondo tre valli risalgono all'ormai lontano 1996, quando il neo costituito BiBike Team Andreis mise in piedi quella che allora fu poco piu' di una corsa strapaesana, gettando pero', le basi per la futura granfondo. A dimostrazione della rilevanza dell´appuntamento, quest´anno alla Granfondo Tre Valli spetterà, oltre al compito di assegnare importanti punti validi per la classifica finale del circuito Xc Verona 2009, anche il piacere di essere stata scelta come sede per la diciottesima edizione dei campionati italiani bancari ed assicurativi 2009. L´iniziativa, organizzato in collaborazione con il Circolo Unicredit Verona, nelle persone di Ferdinando Dal Zovo e Davide Biondani, si inserisce in un programma di promozione del territorio in cui le istituzioni (Regione Veneto, Provincia di Verona, Comuni, ecc... ), credono profondamente. Numerose le adesioni, infatti, già pervenute al comitato organizzatore di bikers provenienti persino da Lombardia, Liguria, Toscana, Emilia Romagna e Puglia. I percorsi sapientemente tracciati dai ragazzi del BiBike Team Andreis, posizionano la Granfondo Tre Valli tra le manifestazioni più caratteristiche della sua categoria. Studiati appositamente per un atleta che ama abbinare il piacere di esercitare con passione il proprio sport preferito e la ricerca di percorsi sempre più particolari, prevede 2 itinerari che si snodano attraverso i luoghi più suggestivi della Val d'Illasi, della Val Tramigna e della Val di Mezzane. Al fianco, infatti, del tradizionale percorso della lunghezza di 40 chilometri destinato agli amanti della vera mountain bike, i meno allenati ed esperti avranno la possibilità di pedalare sul 'corto' di 24. In attesa del grande evento, in Val d'Illasi hanno già fatto apparizione importanti nomi del panorama sportivo italiano tra i quali Marzio Deho, Jhonny Cattaneo e Migiduo Bourifa (quest'ultimo campione italiano di corsa maratona in carico) definendolo tecnicamente completo e paesaggisticamente molto affascinante. Quest'anno, a tentare di iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro della Granfondo Tre Valli anche importanti atleti veronesi come Agostino Andreis e Dimitri Modesti. Da non perdere, inoltre, l´appuntamento fissato per venerdì prossimo 28 Agosto con un convegno su allenamento, alimentazione e sport dal titolo "Strategie di alimentazione ed integrazione per affrontare la Granfondo Tre Valli". A relazionare sara´ il dottor Virgilio Ottaviani, responsabile scientifico del Team Ethic Sport. L´inizio è fissato per le ore 20.30 nella stupenda cornice della Villa de Winckels, sempre a Tregnago. L´ingresso è libero e l´incontro è destinato a tutti gli sportivi di ogni età. Ospiti della serata saranno gli atleti di casa Mauro Finetto, professionista della CSF Navigare, la campionessa italiana Marathon Federica Piccoli, la plurivittoriosa Valentina Scandolara, Enrico Mantovani, recente vincitore tra i dilettanti e naturalmente l´idolo di casa Agostino Andreis.Si ricorda che le iscrizioni alla granfondo tre valli sono aperte sino a venerdi 4 settembre tramite bonifico Bonifico bancario intestato a BiBike Team Andreis Asd, IBAN CODE: IT 39 L 03127 11706 CC0590001740 - UGF Banca Spa. Eseguito il pagamento inviare il modulo di iscrizione e l'attestazione del versamento al fax 045 48 53 116

Gilberto Simoni al via del mondiale marathon a Graz

Il caldo weekend di ferragosto non ha allontanato dalle gare i portacolori del G.S. Cicli Olympia, che anzi ancora una volta hanno colto importanti piazzamenti. Il lungo weekend è cominciato venerdì sera, con la 'Night Race' di Silandro, dove Gilberto Simoni ha conquistato la sesta posizione assoluta nella gara vinta da Marco Aurelio Fontana. Il giorno seguente, sabato, a Lingenau è invece andato in scena l'Outdoor Trophy, spettacolare manifestazione a staffetta con una frazione di corsa in salita, una di parapendio, una di kayak ed una di mountain bike. Sul durissimo tracciato della frazione di mountain bike Marzio Deho ha portato il suo team sul terzo gradino del podio, facendo inoltre segnare il miglior tempo assoluto. Nella giornata di domenica, infine, il team si è diviso tra la Eiger Bike Challenge a Grindelwald, in Svizzera, ed il Memorial Bruno Alverà a Pergine Valsugana. In territorio elvetico Marzio Deho ha terminato gli 88km di tracciato, che proponevano 4000 metri di dislivello, in sesta posizione in una gara che ha visto al via l'agguerrita armata svizzera degli specialisti delle Marathon. A Pergine Valsugana, invece, Paolo Alverà conclude in terza posizione. Nel prossimo weekend il team sarà schierato su più fronti: in Gilberto Simoni saranno riposte le speranze della squadra e dei colori azzurri per il campionato mondiale Marathon che si disputerà a Graz, in Austria, mentre il resto del team prenderà parte alla Prealpi Bike Run Marathon ed alla Pedaleda di Livigno, con Marzio Deho. Comunicato Stampa

Trofeo Autunno 2009

Meno di un mese al via del circuito Nazionalepiù anziano. Partito oltre una ventina di anni or sono dalle nostre campagne, con gli argini dei fiumi a fare da asperità. Certamente qualche insegnamento organizzativo veniva dal ciclocross, ma la riscoperta del territorio con i nuovi mezzi giunti dall'America faceva sì che società e atleti si indirizzassero verso questo mezzo, all'inizio visto come un''Americanata', poi diventata realtà e specialità Olimpica. Chi non ricorda gli ori della Pezzo, di Pallhuber, di Acquaroli e non per ultimo quello del Veneziano Bui. Sono passati ben 19 anni dal varo della prima nazionale e del primo Mondiale a Durango(correva l'anno 1990), il primo titolo vinto dal Trentino Riccardo De Bertolis...quanti ricordi. Nella provincia di venezia esisteva già il campionato d'Inverno, prima ancora il Five Race Cup. Ma ritorniamo a Noi, alle novità, anche se il circuito non conta su sponsor ma solo sulla forza delle società, quest'anno, dopo il confermato montepremi in denaro per le giovanili, si aggiungono supporti al nostro lavoro: sarà allestito un Gran Premio alle società dove uno sponsor amico TRADE 2000 metterà a disposizione tre idropulitrici per i primi tre gruppi. Un ulteriore conferma al movimento giovanile: viene 'promosso' il GranPremio Scavezzon di Mirano con un ricchissimo montepremi finale ai primi tre esordienti e allievi maschili e femminili. Un grazie va a Pedali di Marca, diretti da Massimo Panighel, per il supporto alle categorie giovanili con ulteriori premi. Tre volte grazie ad un personaggio di 'spessore' che lavora dietro le quinte, produce le locandine del circuito a suo carico senza chiedere nulla anzi. Grazie amici, da tanti anni 'lavoro' in questo settore e (cosa non facile) mi trovo persone disposte a sostenere il movimento senza chiedere niente in cambio, segnale che lavoriamo bene e in maniera 'genuina'. Un lavoro primario viene dalla segreteria, come sempre gestita in maniera lodevole da Clementi, altro paladino della nostra provincia. Sempre per società ed atleti vengono confermati i memorial: Mauro Santello e Fabio Basso, due biker che hanno lasciato un grande vuoto nel nostro circuito e il loro ricordo rimane sempre vivo.Ora le tanto attese tappe e novità; ben 10 prove e devo dire a malincuore, tante richieste lasciate fuori per una stagione già 'full'. Si parte in provincia di TV con un grande team: il club Gaerne. Dopo l'esperienza della passata edizione con la cronoscalata, ritorna con l'XC, specialità 'insegnata' dal team dei colli Asolani, (chi non ricorda il Gaerne Trophy?). Il 13 settembre dunque ci ospiterà a Coste di Maser davanti alla villa Palladiana . Come inizio niente male, che dite? Si rimane in provincia della Marca con un gruppo prevalentemente dedicato ai giovani, il gs. Dopla.Dosson di Casier il 20 di settembre con il classico circuito delle fornaci. Terza prova il 27 settembre, ecco la provincia lagunare con Noventa di Piave e il gruppo del Rampiclub dell'amico Bettarello (sue le maglie finali dell'Autunno), dove sarà teatro la golena del fiume sacro alla patria. Record di partecipazione del 2008 con oltre 450 atleti, la prova sarà valida per la finale della Veneto-Cup. Quarta prova il 4 ottobre. Ritorna la Gran Fondo Adria in terra Rodigina.Con l'esclusione delle giovanili e un percorso inedito, l'arrivo con il fettucciato come un vero e proprio xc e premiazioni da vera top-class. Pranzo completo a tutti, in attesa delle classifiche estrazioni a premi. Organizzazione della Tuttinbici diretta dal buon Giribuola, avrà il parco del delta del Po a fare da cornice di un bel quadro organizzativo. Quinta prova: 11 ottobre sugli argini del Livenza e Malgher per S.Stino di Livenza con l'organizzazione della Perla Verde e il comitato Famiglie di S.Stefano diretto da Dante Bigaran. Il centro storico chiuso a festa, con un percorso tra i più selettivi dell'intero circuito, sarà fiore all'occhiello della Provincia. Sesta Prova: 18 Ottobre, il club Alessandra il Sorriso ed il fiume Brenta la pineta del bosco Nordio saranno teatro di una tra le più anziane prove del circuito. San Anna, ci ospiterà con un grande staff organizzativo(oltre 500 soci), le numerose premiazioni, un pacco gara con gli ortaggi di stagione ed il radicchio di Chioggia a fare da contorno ad una bella festa. Settima prova: 25 ottobre presso il centro polivalente di Sportyland con Cà Alleta ad ospitarci. Un percorso permanente tra i più selettivi con vere e proprie salite artificiali. Uno scenario spettacolare in mezzo al verde e vicini al mare di Caorle, prevista la partecipazione del team Orobia bike diretta da Ambrogio Nolli, con Mirco Celestino tra i grandi protagonisti,ospiti della famiglia Daffinà. Ottava Prova: 8 novembre, 1°G.P.Elisa, novità assoluta. Scenario il Montello con Caonada di M.Belluna e GMT radio corsa ad ospitare con una prima esperienza per la MTB, il team diretto da Mario Case impegnato da anni nel ciclocross si avvale del supporto e esperienza del team di Villanova di C.S.Piero di patron Vito Bovo in un percorso tosto e spettacolare da renderlo sicuramente tra i più suggestivi dell'intero circuito. Il pubblico delle grandi occasioni. Nona Prova: 15 Novembre. Ritorna dopo un anno di stop Rottanova di Cavarzere( lavori lungo gli argini e la golena dell'Adige), la prova più interessante e gettonata, con un album d'oro da titolo Italiano(Bui-Fruet-Deho-Dalto-Fontana-Acquaroli-Therkassoff-Bettin-Pagnin-Janes-Costa- Paccagnella-Pontoni-Bramati-Bilato). Il comitato cittadino di Rottanova diretto da Garbin dimostra ancora una volta l'interesse dell'organizzazione della prova considerata da tutti gli atleti la più bella e ricca, grazie al coinvolgimento dell'intera frazioncina 'transennata' dai due fiumi Gorzone e Adige. Un vero esempio per altre società più blasonate il supporto del club Alessandra e la cicli Olympia, assicurati alcuni big delle ruote grasse per uno spettacolo assicurato. Decima e ultima prova: 22 Novembre con Santa Maria di Sala e l'FPT industrie, sarà il gran Finale con una società leader nel settore delle fresatrici a controllo numerico, tra le prime a costituire una società sportiva all'interno della propria azienda, ci saranno i big della passata edizione Simoni, lo staff Olympia, la Full Dynamix ed altri gruppi leader ai nastri di partenza. Concludendo questa nostra anteprima Autunnale, devo come sempre ringraziare per la fiducia concessa, non solo al sottoscritto, ma a tutto il nostro movimento, piccolo quanto si voglia, ma con un cuore grande, un ulteriore grazie a persone come voi che lavorano dietro le quinte, ma con un supporto indispensabile. LUCIANO MARTELLOZZO

lunedì 3 agosto 2009

Ieri alla Pedalonga Dalto-Creuso 7°assoluti

Ciao, solo un guasto meccanico al freno della bicicletta del mio forte compagno di avventura Flavio Creuso ci ha impedito ieri alla Pedalonga gara a coppie in Val Comelico vicino S. Stafano di Cadore di arrivare a ridosso dei primi.
Pronti via e subito ha forzato al comando la coppia composta dai due prof. Liquigas Corioni-Franzoi che facevano l'andatura con disinvoltura in salita, una volta iniziato lo sterrato però si sono sfilati ed è stato un vero e proprio Simoni Gilberto-Agostino Andreis show con il forte bikers Veronese Andreis a fare l'andatura e Gibo a ruota, poco distanti seguivano Fontana Visinelli e i forti Pettinà-Fabbri subito dietro io e Creuso.Poco dopo ho trovato Simoni alle prese con una foratura mentre davanti le posizioni sono rimaste invariate. Al GPM io e Flavio siamo scollinati quinti assoluti ma iniziata la discesa abbiamo avuto problemi gravi al freno della bici di Creuso che deve aver spezzato una guaina del freno a disco e entrandoci aria non frenava più.
Abbiamo affrontato la discesa con molta cautela e abbiamo avuto una caduta in una delle ultime discese per colpa di questo freno danneggiato.
A 10 km dal traguardo siamo stati raggiunti da Bettin-Mencacci e da DeiTos-Valerio anche se questi ultimi due siamo riusciti a batterli in volata!
Nel frattempo la gara è stata vinta dai due forti atleti della forestale Visinelli-Fontana che hanno affrontato la discesa a tutta per evitare un recupero di Andreis- Simoni che andavano a chiudere in seconda posizione assoluta!Io e Flavio abbiamo chiuso la gara in settima posizione assoluta;
La Pedalonga era il primo anno che la correvo e devo dire che è una gara stupenda per il percorso e la formula di gara!

XC Veneto

Fine settimana intenso per i biker del XC, sarà Venerdì a Negrisia di Ponte di Piave ad ospitare la Fontanissima valida per la combinata Warsteiner, 3° memorial: Luigi Zanchetta, manifestazione pre-serale con la partenza alle ore 18,30 nel circuito di 8km e ripetuto più volte a seconda della categoria,la premiazione prevista per le 21,00 presso il ristorante “ai sette nani”
La combinata Warsteiner prevede una classifica finale con i punti della serata sommati con la gara di Conegliano e premiazioni per i primi cinque. Quindi una doppia premiazione.
L’organizzazione della F.Coppi in collaborazione con il Conegliano bike team vedrà gli atleti impegnati nel circuito di 8km ripetuto più volte a seconda della categoria.
La regia di Ugo Zoppas e Loris Tonello con protagonista il beniamino dei sportivi locali il sempreverde: Alessandro Fontana.
Domenica ritorna, con la 9^ prova la Veneto-Cup e vedrà Col Drusciè a Cortina teatro inedito del circuito, la penultima prova sarà valida per il titolo Triveneto, la partenza alle 11,00 raggiungibile con la funivia (vicino al palaghiaccio) dalle ore 9,00 con l’organizzazione del gs.Cartai e la regia di De Cian, vi aspettano numerosi.
Luciano Martellozzo

Sabato 11 Agosto 3°all' XC di Toppo di Travesio

Bella gara, bel percorso , bella organizzazione : è  l XC di Toppo di Travesio, gara organizzata peraltro da Giuseppe Rossi e Froggy Line T...