domenica 31 maggio 2009

Ieri 9°alla Atestina Superbike,Marzio 2°

Ieri alla GF nazionale XCP denominata Atestina Superbike mi sono classificato in nona posizione assoluta.La partenza alle 10 dal centro di Este vedeva d'apprima la scalata fino all'abitato di Caleone sulla classica salita asfaltata teatro di numerose competizione stradistiche e poi un susseguirsi di saliscendi sterrati nei Colli Euganei.

La prima parte di gara ha visto uno scatenato Trentin scattare proprio sopra la prima salita per prendere la discesa in testa, dopo circa quattro km di gara era però Paccagnella a suo agio sulla prima parte di gara a transitare al comando con qualche decina di metri di vantaggio sugli immediati inseguitori: Deho, Becerra Medina, Rojas, Costa, Dalto, Cominelli, Caro, Creuso, Botero. Successivamente si forma un drappello sul quale per un pelo non sono riuscito ad agganciarmi così io e Creuso abbiamo continuato di comune accordo fino a giungere agli ultimi dieci km di gara dove avevamo solo 30 secondi di svantaggio sul gruppo di testa ma non siamo riusciti a rientrare. A questo punto su uno strappo impegnativo affrontato con il 44, mi è improvvisamente saltata la catena e sono andato a sbattare con il ginocchio sul manubrio e non sono più riuscito ad essere brillante come in precedenza.
Sono comunque riuscito a chiudere in nona posizione e sono molto contento del risultato finale che ho ottenuto.
Ordine d' arrivo maschile :
1 Cominelli Cristian Tx Active Bianchi 1.42.50
2 Deho Marzio G.S.Cicli Olympia 1.43.11
3 Costa Walter Adv Corratec 1.43.11
4 Rojas Rojas Mario Alberto Felt International Mtb Team 1.43.11
5 Botero Salazar Jhon Jairo Infotre Lee Cougan 1.43.32
6 Becerra Medina Julian Alfonso Felt International Mtb Team 1.44.10
7 Tiberi Andrea Tx Active Bianchi 1.44.10
8 Creuso Flavio Asd Shock Blaze 1.45.59
9 Dalto Nicola G.S.Cicli Olympia 1.46.00
10 Paccagnella Thomas Adv Corratec 1.48.19
11 Spadi Emanuele Evolution Team 1.48.14
12 Balboni Vanni S.S. Stella Alpina Renazzo 1.48.18
13 Andreis Agostino G.S.Cicli Olympia 1.49.14
14 Caro Silva Julio Humberto Tx Active Bianchi 1.49.47
15 Fabbri Matteo Adv Corratec 1.50.38
Domani sarò al via del Mionetto Trophy, top class, a Valdobbiadene tv

venerdì 29 maggio 2009

Domenica Atestina Superbike:allenamenti della settimana

Domenica 31 sarò al via col mio team all' Atestina Superbike gara che si svolge ad Este e valida come prova della Serenissima Coppa Veneto, di seguito scrivo i miei allenamenti di questa settimana:
LUNEDI 63 km defaticamento (dopo gara)2h10'
MARTEDI 167 km 5h30' distanza
MERCOLEDI 50 km 1h40'
GIOVEDI 70 km 2h30'
VENERDI 28 km 1h recupero
SABATO (prob.1h-1h30'agile con salitella breve)

GF Tre Valli:appuntamento da non perdere

Val d'Illasi, terra di sport e di sportivi, ma non solo... borghi arroccati dominati da antichi castelli... corti rurali circondate da campi coltivati... malghe e rifugi tra boschi e montagne... possenti ville padronali che si susseguono tra collina e pianura... Paesi pieni di storia, cultura e tradizioni... luoghi di vino, olio e sapori raffinati... Un territorio tutto da scoprire insomma ... E allora perché non cogliere l'occasione e farlo partecipando ad un grande evento sportivo? Un percorso stupendo ma allo stesso tempo alla portata di tutti, rappresenta solo uno dei tanti motivi validi per partecipare alla Granfondo Tre Valli in compagnia di familiari ed amici... infatti, grazie alla magica atmosfera di 'Medievalia', rievocazione storica organizzata dall'associazione culturale 'Inklings' anche gli accompagnatori potranno trascorrere una giornata indimenticabile in uno scenario d'altri tempi... Si ricorda, inoltre, che sono ancora disponibili maglie traspiranti che l'organizzazione consegnerà in omaggio ai primi 300 iscritti. Si tratta di un articolo tecnico di valore che vale ben piu dei 20 euro della quota d'iscrizione e che è utile per qualunque biker. E, inoltre, fino a fine giugno si risparmia con l'iscrizione friend dedicata ai gruppi che, iscrivendosi almeno in 10 persone anche non appartenenti alla medesima società, avranno la possibilità di partecipare ad un costo promozionale di 18 euro anzichè 20. La promozione dà comunque il diritto a ricevere il ricco pacco gara e solo per i primi 300 iscritti la splendida maglia intima altamente traspirante by Lessinia Sporting. Da precisare, comunque, che il gruppo, per ogni non tesserato, dovrà versare contestualmente e in aggiunta al versamento di 180 euro un importo di 5 euro per l'emissione della tessera obbligatoria fci per copertura assicurativa giornaliera.Per maggiori info ed iscrizioni: www.granfondotrevalli.it comunicato stampa

martedì 26 maggio 2009

GF Tre Valli: a giugno si risparmia con l'iscrizione friend

Il Comitato Organizzatore della XII Granfondo Tre Valli annunciaun'importante promozione valida per il solo mese di Giugno. Tutti igruppi di 10 persone anche non appartenenti alla medesimasocietà, avranno la possibilità di parteciparead un costopromozionale di 18 euro anzichè 20, compilando l' appositomodulo ed effettuando un versamento cumulativo di 180 euro. Lapromozione dà comunque il diritto a ricevere il ricco pacco gara esolo per i primi 300 iscritti la splendida maglia intima altamentetraspirante by Lessinia Sporting. Da precisare, comunque, che ilgruppo, per ogni non tesserato, dovrà versare contestualmente ein aggiunta al versamento di 180 euro un importo di 5 euro perl'emissione della tessera obbligatoria fci per copertura assicurativagiornaliera.Info: www.granfondotrevalli.it e postmaster@granfondotrevalli.itcomunicato stampa

Deho sfortunato alla Valcavallina,Nicola Dalto13°

Due forature fermano il beniamino di casa Marzio Deho; seconda posizione Master2 per Josef Mostosi. Giornata sfortunata quella di Marzio Deho nella quinta edizione della Valcavallina Superbike segnata da due forature che lo hanno portato lontano dalle posizioni alte della classifica. Il beniamino di casa e testimonial della gara non ha potuto nulla contro la sfortuna e ha chiuso in ventisettesima posizione.Buona prestazione del trevigiano Nicola Dalto che si è classificato in tredicesima posizione assoluta. Ottima prova anche di Josef Mostosi, altro bergamasco del Team Olympia in gara, che si è aggiudicato la seconda posizione della categoria Master2. Domenica 31 Maggio il Team Olympia al gran completo sarà alla Atestina Superbike ad Este (PD) mentre Martedì 2 Giugno si divederà tra la 100 Km dei Forti Marathon a Lavarone (TN) e la Veneto Cup a Valdobbiadene (TV). comunicato stampa

domenica 24 maggio 2009

Classifiche Valcavallina Superbike sono 13°

Ciao, questa mattina 13°alla Valcavallina Superbike!Bella gara, buone sensazioni alla fine un buon risultato che mi fa ben sperare per domenica prossima dove gareggierò a Este alla Atestina Superbike.Alla gara di stamane ha vinto Celestino in volata su Pallhuber.Giornata difficile per Marzio con due forature e una gamba non delle migliori chiude in circa trentesima posizione, nei venti Mostosi e più indietro Agostino Andreis.Le classifiche non riesco a pubblicarle comunque si possono visionare su www.winningtime.it
Ciao a tutti e buona settimana di allenamenti!!!

giovedì 21 maggio 2009

GF Tre Valli:domenica appuntamento alla Divinus Bike

Dopo il successo della scorsa settimana, la Granfondo Tre Valli in programma il 6 settembre a Tregnago (Vr), rinnovare l'invito a partecipare alla manifestazione in programma il 6 settembre prossimo a Tregnago (Vr), allestendo un vero e proprio punto informazioni in occasione della settima Divinus Bike. Presso lo stand, oltre alla possibilità di iscriversi tutti i bikers potranno visionare e toccare con mano l'omaggio che verrà consegnato ai primi 300 iscritti: una maglia tecnica altamente traspirante by Lessinia Sporting. Si ricorda inoltre, che tutti gli iscritti riceveranno un ricco pacco gara attualmente composto da: una confezione di prodotti Paluani, una confezione di Pasta Zara, una confezione di gnocchi PZ, una confezione di Polenta PZ, una bottiglietta di Acqua Dolomia, un integratore della ditta Ethic Sport, buono pasta party e l'ingresso gratuito a tutte le iniziative collaterali in programma.Un pacco gara già di per se ben fornito ma che, a detta degli organizzatori, '...verrà ulteriormente arricchito perché, sebbene questa scelta ci imponga un notevole impegno in termini economici, vogliamo fare contenti tutti i partecipanti... Speriamo che tutti questi sforzi vengano apprezzati e che già da domenica prossima siano numerose le iscrizioni che riceveremo...' Appuntamento allora sul sito internet www.granfondotrevalli.it per scaricare i moduli di iscrizione e non lasciarsi scappare l'opportunità di partecipare a quella che potrebbe essere definita 'la gara rivelazione dell'anno'.Per maggiori info: www.granfondotrevalli.it oppure scrivere a postmaster@granfondotrevalli.it

Domenica 24 il team Olympia al via della Valcavallina Superbike

Mentre le iscrizioni hanno già raggiunto e superato quelle dello scorso anno, nuovi big si aggiungono e si definisce anche la rosa degli ex calciatori dell'Atalanta che sabato sera prenderanno parte alla partita di calcio per raccogliere fondi per l'associazione Il Passo.Solo ultime in ordine di tempo le iscrizioni della campionessa del mondo Junior Laura Abril e tutto il team Infotre Leecougan, il team veneto ADV Corratec con il nazionale Walter Costa, il team Tx Active Bianchi con il colombiano Julio Caro. Non mancherà davvero nessuno domenica a Carobbio degli Angeli per la V ed. della Valcavallina Superbike che promette davvero spettacolo. Spettacolo garantito anche sabato sera per la partita di calcio che alle ore 20.00 presso il Campo Sportivo di Carobbio degli Angeli vedrà in campo Master Atalanta (vecchie glorie) contro Polisportiva Carobbio. Davvero tanti i nomi di spicco di ex calciatori che hanno già confermato la loro presenza e che hanno militato nella 'Dea' come Carrera ex Juve, Adelio Moro, Bertola, Castellani, Mutti, Bortolo, Pasciullo, Piacentini, Lugnan, Magnocavallo, Mastropasqua, Magoni, Moro D, Nicolini, Garlini, Soldà, Rossi, Bonacina, Barcella, Messina, Filisetti, Cometti, Beppe Savoldi. Inoltre tra poche ore potrebbe anche essere confermata la presenza, direttamente dall'Argentina, del campionissimo Caniggia. Ricordiamo che il fine di questa partita sarà quello di raccogliere fondi grazie alle maglie che verranno messe all'asta, il cui ricavato verrà devoluto alla ONLUS Il Passo. L'Organizzazione di volontariato Il Passo, presente a Capriate San Gervasio e nei paesi limitrofi dal 2006, ha la finalità di favorire iniziative volte a prendersi cura della persona malata di cancro e di altre malattie inguaribili in fase avanzata, promovendo la qualità e la dignità della vita fino al suo termine naturale e cercando di permettere la permanenza del malato tra le mura domestiche. Il Passo intende offrire ai malati e alle loro famiglie un supporto nei bisogni concreti urgenti, diffondere e sviluppare la cultura delle cure palliative mediante l´organizzazione di corsi di formazione e la promozione di iniziative di sensibilizzazione pubblica, realizzare, anche attraverso forme di collaborazione con enti pubblici o privati, iniziative finalizzate a migliorare il servizio di Assistenza Domiciliare. Il percorso di gara è in ottime condizioni e proprio oggi mercoledì è stato provato da diversi atleti tra cui il testimonial di Valcavallinasuperbike Marzio Deho. Ricordiamo che la lunghezza del tracciato sarà di 45km per complessivi 1456m di dislivello. Quest'anno saranno tre i ristori previsti. Il primo , idrico, in paese a Berzo a circa un terzo di gara, un secondo posizionato al Faeto in corrispondenza del Gpm ed il terzo presso la chiesetta degli Alpini di Gandosso. Ricordiamo che le iscrizioni si sono chiuse oggi ma che sarà ancora possibile iscriversi sabato 23 maggio presso il centro sportivo di Carobbio degli Angeli al costo di 20euro.Comunicato Stampa Ufficiale

mercoledì 20 maggio 2009

Marzio Deho vince la GF Costa degli Etruschi

Vittoria di Marzio Deho nella GF Costa degli Etruschi, Josef Mostosi si è imposto nella categoria Master2 della GF Triangolo Lariano e Paolo Alverà nella categoria Master 3 a Torre di Mosto, prova valida per la classifica del Veneto Cup, dove Nicola Dalto ha chiuso in seconda posizione nella categoria élite.
Poker per Marzio Deho nella Gran Fondo Costa degli Etruschi, dopo una gara combattuta il corridore diretto da Marino Pizzo si imposto allo sprint battendo l'ex professionista su strada Mirko Celestino. Deho ha dimostrato ancora una volta di trovarsi a proprio agio nella gara toscana e di essere ancora uno dei migliori interpreti del fuoristrada.
A Torre di Mosto si è disputata la prova valida per il Veneto Cup e l'élite Nicola Dalto ha sfiorato la vittoria classificandosi in seconda posizione, mentre Paolo Alverà si è aggiudicato la categoria Master3.
Nella Gran Fondo Triangolo Lariano, ad Erba nel comasco, Josef Mostosi ha vinto la categoria Master2 classificandosi in terza posizione assoluta.
Domenica 24 Maggio il Team Olympia al gran completo sarà ai nastri di partenza della Valcavallina Superbike a Trescore Balneario (BG).

Oggi bell'allenamento, lavoro utile in vista dell'italiano marathon di Montebelluna

Oggi ho macinato parecchi km con due belle salite lunghe, una di otto, una di nove km!Sono partito da Pieve di Soligo e mi sono diretto verso Feltre, da qui in località Pedavena ho scalato il passo Croce D'Aune, scendendo dalla pate opposta si incontrano un paio di paesini, una volta sceso ho imboccato la statale che porta a Imer, Fiera di Primiero. Da qui inizia la seconda salita che porta a S. Martino di Castrozza, strada panoramica incantevole con bei panorami e lungo la quale si incontrano numerose cascate. Una volta arrivato a S. Martino di Castrozza avrei avuto la possibilità di scalare il passo Rolle ma ero un po' stanco ed ho preferito rinunciare quindi sono tornato indietro girando questa volta in direzione Feltre senza quindi scalare nuovamente il Croce D'Aune. In totale sei ore di allenamento e 180 km totali anche se ho un po' di rimpianto per non aver scalato il Rolle...Ci riproverò!!!
Il Passo Croce d'Aune (1.011 m) è un valico alpino nelle Dolomiti in provincia di Belluno, che mette in comunicazone la zona di Feltre con l'imbocco della valle del torrente Cismon.
Il passo è diventato celebre nella storia del ciclismo poiché, durante una competizione ciclistica negli anni venti, il vicentino Tullio Campagnolo ebbe delle difficoltà nel togliere la ruota posteriore della sua bicicletta a causa del tempo sfavorevole. Da quell'episodio è nata l'idea di un meccanismo che permettese di smontare velocemente la ruota: il cosiddetto sgancio rapido fu brevettato nel 1930 e fu alla base della nascita della celebre azienda di componenti per bici, la Campagnolo, nata nel 1933.
A ricordare quell'episodio esiste oggi sulla salita al passo un monumento a Tullio Campagnolo.
Un altro episodio celebre lega il passo alla storia del ciclismo: durate un Giro d'Italia negli anni settanta nella discesa verso Feltre, ancora sterrata, innumerevoli ciclisti forarono anche più volte a causa del fondo pessimo.
Negli anni ottanta la Campagnolo produsse un cambio posteriore di medio-alta gamma con il nome Croce d'Aune.

domenica 17 maggio 2009

A Torre di Mosto sono purtroppo secondo

Ciao, oggi alla gara top class di Torre di Mosto sono giunto all'arrivo in seconda posizione battuto da un determinato e tecnico Paccagnella che una volta partiti dopo mezzo giro dei quattro in programma mi è venuto a riprendere dopo che avevo tentato un allungo.Al secondo giro una sua fiammata in un tratto di single track mi ha lasciato indietro di qualche decina di metri che sono prontamente riuscito a recuperare.Purtroppo a metà del quarto giro non sono riuscito a rispondere ad un suo scatto e sono transitato sotto lo striscione d'arrivo in seconda posizione staccato di circa quaranta secondi, le sensazioni che ho avuto oggi non sono di certo state tra le migliori ma sono qui a lottare determinato per conquistare al più presto una vittoria o un risultato di rilievo in una gara che conta!!Ora spero vivamente di dedicarmi alla disciplina che più mi si addice che sono le granfondo...ciao a tutti!!

Classifiche GF Del Durello:buon 8°per Agostino Andreis

Ordine d' arrivo maschile : 1. T. Longo (Full Dynamix) 2:08:13
2. M. De Bertolis (Full Dynamix) 2:13:42
3. M. Felderer (Sintesi) 2:13:57
4. D. Modesti (Todesco) 2:14:41
5. M. Bettin (Full Dynamix) 2:14:43
6. F. Birtele (Todesco) 2:15:35
7. C.M. Zaglio (Todesco) 2:18:47
8. A. Andreis (Olympia) 2:19:05
9. A. Pendini (ADV Corratec) 2:24:59
10.F. Fuser (MC2 Racing) 2:25:44
Ordine d' arrivo femminile
1. F. Piccoli (Todesco) 3:07:12
2. F. Lonardelli (L' Arcobaleno Carraro) 3:07:12
3. S. Baccarin (Bike Pro Action) 3:13:43

Classifiche GF Costa degli Etruschi:domina Marzio Deho

Ordine d' arrivo Marathon Maschile: 1 - Deho Marzio (Cicli Olimpia) in 2h22'36' 2 - Celestino Mirko (Axevo Alba Orobia Team) in 2h22'37' 3 - Montoya Cantillo Paolo (Giant Italia Team) in 2h23'33' 4 - Costa Walter (ADV Corratec) in 2h24'13' 5 - Zoli Yader (Team Torpado) in 2h24'13' 6 - Balducci Mirko (Cicli Taddei Team Galluzzi) in 2h24'15' 7 - Pallhuber Jaohann (Team Silmax AMD Merida) in 2h25'27' 8 - Botero Salazar Jhon Jairo (Infotre Lee Cougan) in 2h26'06' 9 - Diviggiano Simone (Ideal Bikes Intrnational Team) in 2h26'06' 10 - Lazzaroni Oscar (Axevo Alba Orobia Team) in 2h26'30' 11 - Casagrande Francesco (Cicli Taddei Team Galluzzi) in 2h26'33' 12 - Trentin Marco (Torrevilla NSR) in 2h27'21' 13 - Milesi Riccardo (Bicimania Lissone MTB) in 2h27'22' 14 - Rojas Rojas Mario Alberto (Felt International Team) in 2h27'33' 15 - Visinelli Rafael (Gruppo Sportivo Forestale) in 2h27'42' Ordine d' arrivo Marathon Femminile: 1 - Gaddoni Elena (Team Progress FRM) in 2h48'27' 2 - Klomp Sandra (Scapin Torrevilla NSR) in 2h52'16' 3 - Gasparini Roberta (KTM-Dayco Asd) in 2h53'01' 4 - Benzoni Michela (Scapin Torrevilla NSR) in 2h56'13' 5 - Roberti Cristina (Paduano Martina Racing) in 3h02'33' 6 - Zanasca Stefania (Scapin Torrevilla MTB) in 3h06'47' 7 - Paolazzi Claudia (Scott Racing Team) in 3h07'49' 8 - Frosini Ernestina (Ciclo Clun Pontassieve) n 3h09'51' 9 - Albertoni Paola (Staff Bike 2000) in 3h12'32' 10 - Attanasio Korinna (xPlanet MTB) in 3h12'43' 11 - Scalia Elisabeth (Asd Mongibello MTB Team) in 3h16'06' 12 - Amadori Valeria (Cicli Taddei Team Galluzzi) in 3h17'04'

venerdì 15 maggio 2009

Risultati del fine settimana del team Olympia

Settimo posto per il capitano del Team Olympia nella prima prova del Marathon Tour,terzo posto nella categoria Master1 per Josef Mostosi. Vittoria di categoria Master3 di Paolo Alverà nella quarta prova valida per la Veneto Cup.Marzio Deho ha conquistato un buon settimo posto nella Conca D'oro, gara impegnativa e selettiva che lo ha già visto primeggiare nelle edizioni passate valevole quest'anno come prima prova del Marathon Tour. Il corridore bergamasco diretto da Marino Pizzo sperava di poter scrivere ancora una volta il proprio nome nell'albo d'oro ma è incappato in una giornata non troppo positiva che non gli ha permesso di andare oltre la settima posizione. Giornata difficile anche per Nicola Dalto che è incappato in una caduta quando si trovava intorno alla quindicesima posizione rimediando anche un guasto al cambio che lo ha infastidito per tutto il proseguo della gara, nonostante ciò ha chiuso in diciannovesima posizione, seguito da Agostino Andreis 26°assoluto. Buon risultato di Josef Mostosi che ha conquistato il terzo gradino del podio nella categoria Master1. Vittoria di categoria Master3 per il 'solito' Paolo Alverà e terzo gradino del podio cat.elite per Daniel Boschetto nella quarta prova di Cross Country della Veneto Cup disputata a Ottava Presa vicino a Carole. Altro grande successo anche per lo junior Lorenzo Pellegrini che a Prato nella 'da piazza a piazza' si è imposto infliggendo un distacco di oltre venti minuti al secondo junior classificato e chiudendo al ventiduesimo posto assoluto.Domenica 17 Maggio il Team Olympia sarà : alla Gran Fondo Costa degli Etruschi con Marzio Deho e Lorenzo Pellegrini, alla 5ªprova della Veneto Cup con Nicola Dalto, Daniel Boschetto e Paolo Alverà, alla Gran Fondo del Durello dove Agostino Andreis punterà ad un buon risultato sulle strade di casa ed alla Gran Fondo 'trangolo Lariano' con Josef Mostosi.comunicato stampa

mercoledì 13 maggio 2009

Domenica al via della top class a Torre di Mosto

Torre di Mosto (VE): Sono passati diversi anni (una quindicina) da quando la provincia di Venezia non ospita una prova di valore come una Top Class, le uniche società sono state il team Bellato e la Perla Verde di Eraclea, un plauso sicuramente ai Velociraptors per questo appuntamento che vedrà il circuito con ampi 'ritocchi' di 8 km e ripetuto più volte a seconda delle categorie. Teatro della gara sarà il fiume Livenza con gli argini e i single-track della golena. Valida come quinta prova della Veneto-Cup, circuito che sta riscuotendo ampi consensi, i numeri ci sono e le giovanili tengono'banco' segnale positivo per la promozione che sembra non risentire della crisi, (ciclisticamente parlando).Premiazioni ricche con montepremi in denaro e non solo per le giovanili, oltre i primi cinque gruppi più numerosi, tanti premi in natura tra tute le ben 14 categorie, un impegno veramente lodevole per il team Velociraptors di Torre di Mosto impegnato in prima linea con la promozione . Già numerosi big hanno confermato la loro presenza, ritorna il portacolori dell'Olympia Dalto, con l'attenzione rivolta ai giovani azzurri dell'Adv-Corratec con Pettinà e Valerio, ritorna pure la Troldi per la femminile e altri in lista di conferma. La partenza sarà alle 10,00 la regia del team di Mazzarotto-Ragazzo e Prataviera si avvale della giuria composta da Volpato-Natale-Polito-Collodel-Dal Farra. Ci sarà (per la cronaca e le telefonate ricevute) pure lo speaker che tutti conoscete, liberatosi dagli impegni famigliari e sportivi con il giro in provincia. Luciano Martellozzo

lunedì 11 maggio 2009

Alla GF Tre Valli omaggio per i primi 300 iscritti

Oltre ad un ricco pacco gara, i primi 300 iscritti alla dodicesima Granfondo Tre Valli in programma il 5 e 6 settembre a Tregnago, in provincia di Verona, riceveranno in omaggio una maglia tecnica altamente traspirante offerta dalla ditta produttrice di articoli sportivi Lessinia Sporting (www.lessiniasporting.it) . Molto di piu' di un semplice gadget, ma un articolo utile ed indispensabile per qualunque sportivo e che già da solo vale molto di piu' dei 20 euro del costo di partecipazione. Appuntamento allora sul sito internet www.granfondotrevalli.it per vedere un'anteprima della maglia e scaricare i moduli di iscrizione per non lasciarsi scappare questa opportunità.Sarà comunque possibile aderire all'offerta direttamente presso lo stand che il comitato organizzatore allestirà domenica prossima a San Giovanni Ilarione (Vr) in occasione della Granfondo del Duello: campionato regionale veneto marathon 2009. Info: www.granfondotrevalli.it mail:postmaster@granfondotrevalli.itcomunicato stampa

Prealpi Bike Run Marathon:la quinta edizione tutta in una giornata

La manifestazione è in programma il 23 agosto prossimo. Accanto alle due prove agonistiche, spazio anche agli eventi collaterali dedicati ai giovanissimi e agli appassionati di nordic walking.Si svolgerà in un'unica giornata, domenica 23 agosto, la 5. edizione della Prealpi bike run marathon, l'evento sportivo che unisce due discipline, la mountain bike e il podismo, in un mix di fatica e agonismo apprezzato, nelle prime quattro edizioni, da concorrenti giunti da tutta Italia e anche dall'estero.La scelta di far disputare la manifestazione in una e non più due giornate è stata presa dal comitato organizzatore per far fronte ai problemi di budget e per ottimizzare l'impiego dei numerosi volontari necessari a garantire un evento di altissima qualità. «Organizzare manifestazioni di alto livello in questo periodo di crisi economica diventa sempre più difficile - spiega il presidente del Comitato organizzatore, Piero Bassanello - Abbiamo perciò deciso di concentrare gli sforzi, auspicando inoltre di poter avere un numero maggiore di bikers, molti dei quali nel passato non hanno potuto essere al via in quanto la gara in bicicletta si svolgeva di sabato. Sarà comunque una Prealpi bike run marathon di eccellenza - dice ancora Bassanello - Un evento sportivo ma anche di forte richiamo turistico per la Sinistra Piave».Le novità della Prealpi bike run marathon 2009 sono anche altre. Il percorso in bicicletta, da Mel a Mel, pur misurando sempre 60 km, sarà modificato nella parte iniziale. Il tracciato riservato ai podisti, invece, sarà accorciato: non più 34 bensì 26 chilometri, con partenza a Vamorel e arrivo a Mel. Per quanto riguarda le classifiche, scompare evidentemente il duathlon individuale, mentre è confermato quello a coppie.Accanto alle due prove agonistiche, sono confermati pure gli eventi non competitivi: il duathlon giovanile (nella giornata di sabato 22 agosto), il Trofeo del Donatore, podistica non competitiva di 8 chilometri (domenica 23 sul tracciato Trichaiana - Mel), la prova di nordic walking (domenica 23 tra Lentiai e Mel). Quest'ultima costituirà l'8. tappa del circuito 'Nordic walking in tour', manifestazione che nei primi quattro appuntamenti (l'ultimo domenica scorsa a Bilione) ha visto una media di 180 partecipanti.A breve verranno aperte le iscrizioni. Per aggiornamenti e dettagli si può consultare il sito www.prealpimarathon.it.fonte: comunicato stampa

domenica 10 maggio 2009

Classifiche Conca D'Oro Bike

Alla Conca D'Oro sono 19°

Ciao, sono appena rientrato da Odolo dove questa mattina si è di sputata una bella edizione della Conca D'Oro Bike.La notte scorsa ha purtroppo diluviato e il percorso era pieno di fango e anche se non credevo ce ne fosse così tanto ho fortunatamente portato con me un solo paio di copertoni belli tappati che andavano bene oggi in questo percorso viscido!
Pronti via mi ritrovo subito nelle prime dieci posizioni assolute per qualche km riesco a mantenere il ritmo dei migliori finchè a circa un quarto di gara mi sono trovato circa in quindicesima posizione con un gruppetto comprendente Trentin, Balducci,Visinelli, Bianchi e il rientrante alle gare di mtb Bettin Mauro; cercavo in questi frangenti di gara di pedalare agile e soprattutto andar regolare senza rispondere continuamente a scatti vari che venivano fatti da alcuni atleti. Prima di metà gara ho provato ad aumentare il ritmo in discesa e sono caduto in un tornante scivoloso dove un attimo prima di me ho trovato anche Bettin a terra, il fatto è che mi sono aggrappato ad un albero per risalire il sentiero, infatti, con la caduta ho messo la ruota fuori del percorso e mentre risalivo è caduto anche Hofer venendomi addosso..Avrò perso credo una quarantina di secondi perdendo la posizione che avevo in quel momento. A questo punto però affrontavo le discese con troppa cautela perdendo ulteriore terreno e facendomi raggiungere da Alessandro Fontana che poi non sono più riuscito a raggiungere e mentre ero a terra mi ha sorpassato anche De Bertolis che era poco dietro di me. Ho chiuso comunque con un positivo 19°posto assoluto questa competizione e comunque non credo avrebbe avuto esiti tanto migliori del risultato ottenuto, forse potrei essere entrato nei 15 assoluti e in una prova del Marathon Tour mi sembra bene!Per domenica prossima vedrò se iniziare con la prima prova del Trofeo Trentino a Cavareno o cos'altro fare, adesso mi gusto il resto della domenica..ciao

giovedì 7 maggio 2009

Domenica al via della Conca d'Oro di Odolo

Domenica prossima sarò al via della Conca d'Oro bike , ad Odolo.Sarà per me un test importante in vista dei prossimi impegni agonistici dato che i miei programmi futuri si incentreranno su qualche prova del Marathon Tour FCI, della Serenissima Coppa Veneto dove sono attualmente decimo in classifica generale dopo due prove finora svolte e la Coppa Trentino che prenderà il via da Cavareno nella Val di Non il prossimo 17 Maggio!Nelle restanti domeniche mi dedicherò ai cross country della Veneto Cup e nel finale di stagione al Trofeo D'Autunno. Intanto per domenica mi auguro di ben figurare, le sensazioni in questi giorni sono buone e mi sono allenato bene. Questi i miei allenamenti di questa sett finora:
LUNEDI corsa a piedi blanda 50'
MARTEDI 3h50'strada +lavori medio pianura +2 salite 11km con lavori SFR
MERCOLEDI 2h15' 56 km con salita 6km
GIOVEDI 2h20' 74 km strada
Ciao a tutti, a presto!!

mercoledì 6 maggio 2009

Nicola Dalto 2° al Giro della Torre, 15°a Schio

Nel week end del primo Maggio il capitano del Team Olympia sfiora la vittoria sia nel 'Città di Faenza' che nella 'Valleoagra'. Ottime performance anche di Alverà, Dalto,Mostosi e Andreis.
Due secondi posti a due secondi dal vincitore in due gare: è stato questo il week end di Marzio Deho che, sia nel 'Città di Faenza' disputato Venerdì 1 Maggio che nella 'Valleoagra' di Schio di Domenica 3 Maggio, non ha potuto brindare al suo ennesimo successo per un nonnulla. Il capitano del Team Olympia ha dimostrato ancora una volta le sue grandi capacità e soprattutto la continuità nei risultati che contraddistingue tutta la sua carriera agonistica.Nella 'Valleoagra' il Team Olympia ha anche festeggiato il successo di Lorenzo Pellegrini nella categoria Juniores, il giovane atleta diretto da Marino Pizzo che in questo 2009 sta dimostrando tutto il suo valore. Nella categoria élite quindicesimo posto di Nicola Dalto e sedicesimo posto per Agostino Andreis.Nella quarta prova del circuito Orobie Cup disputato Domenica 3 Maggio a Suisio (BG), l'ex campione tricolore Marathon Master1 Josef Mostosi si è classificato al secondo posto assoluto vincendo la sua categoria.Venerdì 1 Maggio nel Cross Country 'Giro della Torre' disputata a Collalto di Susegana (TV), terza prova del circuito Veneto Cup, secondo posto assoluto di Nicola Dalto mentre Paolo Alverà è salito sul terzo gradino del podio della categoria Master3.Domenica 10 Maggio il Team Olympia sarà al via nella G.F. Conca d'Oro Bike a Odolo (BS) e nel Cross Country quarta prova del circuito Veneto Cup a S.Stino di Livenza (VE).

lunedì 4 maggio 2009

Classifiche GF Valleogra

Pos. Pettorale M/F Cognome Nome Cat. 1 Anno Società Tempo Naz.
3/05/2009 - 13.33 Pag. 1 10
Cat. Diff.
1 1 1 8 MEDVEDEV Alexey ELM 1983 TORREVILLA MTB AS 2:01:20 RUS
2 2 2 10 DEHO Marzio ELM 1968 A.S. D. G.S. CICLI OLY 2:01:22 0:00:02 ITA
3 3 3 30 PALLHUBER Johann ELM 1974 TEAM SILMAX AMD M 2:01:40 0:00:20 ITA
4 4 4 15 CASAGRANDE Michele ELM 1984 ADV TEAM A.S.D. 2:02:12 0:00:52 ITA
5 5 5 68 CARO SILVA Julio Humberto ELM 1984 TX ACTIVE BIANCHI 2:04:39 0:03:19 COL
6 6 6 29 DIVIGGIANO Simone ELM 1977 IDEAL BIKES INTERNA 2:05:43 0:04:23 ITA
7 7 7 16 COSTA Walter ELM 1976 ADV TEAM A.S.D. 2:05:45 0:04:25 ITA
8 8 8 26 VISINELLI Rafael ELM 1985 GRUPPO SPORTIVO FO 2:06:47 0:05:27 ITA
9 9 9 22 BOTERO SALAZAR Jhon Jair ELM 1978 ITALIA SPORT TEAM A 2:08:11 0:06:51
10 10 10 6 DE BERTOLIS Massimo ELM 1975 TEAM FULL DYNAMIX 2:08:25 0:07:05 ITA
11 11 11 69 CREUSO Flavio ELM 1977 A. CICLISTICA D. SHO 2:09:11 0:07:51 ITA
12 12 12 18 TRENTIN Marco ELM 1980 TORREVILLA MTB AS 2:09:43 0:08:23 ITA
13 13 13 5 HOFER Franz ELM 1966 GSA PENNESPRINT-AS 2:09:43 0:08:23 ITA
14 14 14 3 BIANCHI Ramon ELM 1978 G.S. SCOTT RACING TE 2:10:40 0:09:20 ITA
15 15 15 38 DALTO Nicola ELM 1977 A.S. D. G.S. CICLI OLY 2:11:04 0:09:44 ITA
16 16 16 36 ANDREIS Agostino ELM 1976 GS CICLI OLYMPIA 2:12:52 0:11:32 ITA
17 17 1 60 FABBRI Matteo U23M 1987 ADV TEAM A.S.D. 2:12:55 0:11:35 ITA
18 18 17 27 FONTANA Alessandro ELM 1970 GRUPPO SPORTIVO FO 2:12:56 0:11:36 ITA
19 19 18 17 PACCAGNELLA Thomas ELM 1984 ADV TEAM A.S.D. 2:12:59 0:11:39 ITA
20 20 1 604 ZAPPA Marco M3 1969 STAFF BIKE 2000 A.S. 2:13:00 0:11:40 ITA
21 21 2 40 BASTIANEL Marco U23M 1987 ASS. S. D. BIKE CLUB 2:17:54 0:16:34 ITA
22 22 3 19 BARAZZUOL Filippo U23M 1989 ITALIA SPORT TEAM A 2:17:54 0:16:34 ITA
23 23 19 2 BARETTO Igor ELM 1980 G.S. SCOTT RACING TE 2:19:22 0:18:02 ITA
24 24 20 4 DEGASPERI Ivan ELM 1981 G.S. SCOTT RACING TE 2:19:22 0:18:02 ITA
25 25 1 655 PASTA Alessandro M1 1976 TORREVILLA MTB AS 2:19:23 0:18:03 ITA
26 26 2 103 TERRIN Nicola M1 1976 A.S.D. PLAYLIFE PASS 2:19:24 0:18:04 ITA
27 27 1 653 VALENTE Daniele SPM 1984 GS CICLI TOSETTO 2:20:03 0:18:43 ITA
28 28 1 113 STORTI Giancarlo M2 1973 A.S.D. BIKERS FOR EV 2:20:03 0:18:43 ITA
29 29 21 44 CELESTINO Mirko ELM 1974 ASD TEAM ALBA ORO 2:20:16 0:18:56 ITA
30 30 22 28 FUSER Federico ELM 1985 ASD MC2 RACING 2:20:28 0:19:08 ITA
31 31 23 37 BOSCHETTO Daniel ELM 1986 A.S. D. G.S. CICLI OLY 2:20:44 0:19:24 ITA
32 32 4 65 FINETTO Davide U23M 1989 ITALIA SPORT TEAM A 2:20:55 0:19:35 ITA
33 33 3 215 VARINI Maurizio M1 1978 CYCLING PERFORMAN 2:20:58 0:19:38 ITA
34 34 2 597 VARESCO Jarno M2 1973 L'ARCOBALENO CARR 2:21:24 0:20:04 ITA
35 35 24 9 MENCACCI Paolo ELM 1974 BATTAGLIN CICLI ASD 2:21:31 0:20:11 ITA
36 36 2 664 PENDINI Andrea M3 1967 ADV TEAM A.S.D. 2:21:37 0:20:17 ITA
37 37 2 112 CAPUZZO Fabio SPM 1985 BICIVERDE MONSELIC 2:22:19 0:20:59 ITA
38 38 5 32 FALASCO Gianmaria U23M 1988 A.S.D. V.C.TORRE VAL 2:22:46 0:21:26 ITA
39 39 1 654 CECCHETTO Renato M4 1964 TORREVILLA MTB AS 2:23:02 0:21:42 ITA
40 40 3 120 DIONISI Massimiliano M3 1969 A.S. D. OFFLIMIT SQ.C 2:23:15 0:21:55 ITA
41 41 4 171 RAMPIN Mauro M1 1976 A.C.D. PEDALI DI MAR 2:24:37 0:23:17 ITA
42 42 4 180 ZOPPAS Flavio M3 1965 VIMOTORSPORT A. S. 2:25:30 0:24:10 ITA
43 43 3 214 AGRICOLA Marco M2 1974 ADV TEAM A.S.D. 2:25:30 0:24:10 ITA
44 44 4 641 RUFFA Luca M2 1970 STAFF BIKE 2000 A.S. 2:26:11 0:24:51 SUI
45 45 5 166 LEGHISSA Christian M1 1978 SPEZZOTTO BIKE TEA 2:26:29 0:25:09 ITA
46 46 5 658 CANALE Nereo M3 1966 A.S.D. SCAVEZZON SQ 2:27:23 0:26:03 ITA
Servizio Classifiche by Timing Data Service - Spinea (VE). Classifiche on-line su: www.tds-live.com
Pos. Pettorale M/F Cognome Nome Cat. 1 Anno Società Tempo Naz.
3/05/2009 - 13.33 Pag. 2 10
Cat. Diff.
47 47 6 33 GORGOGLIONE Alberto U23M 1988 ASD MC2 RACING 2:27:31 0:26:11 ITA
48 48 5 197 BONDI Fabio M2 1972 A.S. D. TEAM CARPEN 2:27:44 0:26:24 ITA
49 49 6 528 MASSIGNANI Giorgio M3 1969 GC TEAM BIKE CASTE 2:27:46 0:26:26 ITA
50 50 6 175 TANDURA Alberto M1 1978 A.S.D. VIVIBIKE-IDEAL 2:27:48 0:26:28 ITA
51 51 3 178 BOSCHETTO Emanuel SPM 1983 EUGANEA BIKE 2:28:01 0:26:41 ITA
52 52 7 249 FRIGO Manuel M1 1977 DEDALO MTB SOCIET 2:28:56 0:27:36 ITA
53 53 4 128 BARIZZA Luigi SPM 1980 A.S.D. SCAVEZZON SQ 2:29:16 0:27:56 ITA
54 54 1 563 ARICI Leonardo M5 1959 RACING ROSOLA BIKE 2:29:54 0:28:34 ITA
55 55 6 426 FOCHESATO Renato M2 1971 G.S. SCHIO BIKE A.S.D. 2:30:09 0:28:49 ITA
56 56 7 646 PESAVENTO Roberto M3 1965 ASD PANOZZO 2:30:16 0:28:56 ITA
57 57 5 146 SCARABELLO Fabio SPM 1980 A.S. D. OFFLIMIT SQ.C 2:30:21 0:29:01 ITA
58 58 8 238 CASTRIGNANO' Marco M3 1966 A.S.D. VIVIBIKE-IDEAL 2:31:01 0:29:41 ITA
59 59 8 98 ZANIER Mauro M1 1977 ASDGC CELLINA BIKE 2:31:11 0:29:51 ITA
60 60 2 99 FELTRE Michele M5 1959 SPEZZOTTO BIKE TEA 2:32:14 0:30:54 ITA
61 61 9 224 PERSICH Dario M1 1979 A.S. D. G.S. CICLI OLY 2:32:20 0:31:00 ITA
62 62 7 652 XAUSA Stefano M2 1971 A.S.D. SCAVEZZON SQ 2:32:40 0:31:20 ITA
63 63 6 282 BERTACCHINI Denis SPM 1980 M.T.B. S…FRENATI 2:32:51 0:31:31 ITA
64 64 7 164 DAL SANTO Marco SPM 1989 A.S.D. TEAM ECOR MT 2:33:13 0:31:53 ITA
65 65 8 507 CLAUSI Roberto SPM 1989 TEAM SENZA SENSO A 2:33:38 0:32:18 ITA
66 1 1 3049 SUNDSTEDT Pia ELF 1975 2:33:42 0:32:22 FIN
67 66 9 163 MANEA Luca SPM 1981 A.S.D. TEAM ECOR MT 2:34:02 0:32:42 ITA
68 67 10 176 VINCENZOTTO Andrea M1 1979 A. CICLISTICA D. SHO 2:34:21 0:33:01 ITA
69 68 8 525 MAGNANI Alessandro M2 1971 2:34:35 0:33:15 ITA
70 69 9 270 GHEZZI Stefano M2 1970 TEAM BICIAIO ASSOCI 2:35:04 0:33:44 ITA
71 70 2 660 ZATTRA Luciano M4 1964 TEAM ECOR MTB SCHI 2:35:09 0:33:49 ITA
72 71 3 104 BIRELLO Paolo M4 1962 A.S.D. SCAVEZZON SQ 2:35:11 0:33:51 ITA
73 72 9 388 CENEDELLA Marco M3 1966 TEAM MARTINA A.S.D. 2:35:37 0:34:17 ITA
74 73 10 156 ALBERTON Alessandro M3 1966 A.S.D. G. C. TEAM MAC 2:35:40 0:34:20 ITA
75 74 1 439 MALTAURO Ruggero M6+ 1954 CICLI MANTOVANI BU 2:35:46 0:34:26 ITA
76 75 11 141 MOSOLE Giancarlo M3 1965 ASS. S. D. BIKE CLUB 2:36:22 0:35:02 ITA
77 76 10 247 DALLE MOLLE Paolo M2 1974 TEAM BIKE 04 2:36:23 0:35:03 ITA
78 77 11 589 QUAGLIARDI Marco M2 1973 A.S.D. G.S. ESERCITO 2:36:26 0:35:06 ITA
79 78 12 97 MUCCI Matteo M2 1973 RDZI CAMINADA A.S.D 2:37:08 0:35:48 ITA
80 79 12 182 VISENTIN Andrea M3 1968 A.S.D. SAN BORTOLO 2:37:39 0:36:19 ITA
81 80 13 337 MARAN Stefano M3 1965 GS BICI DA TRODI TEA 2:37:41 0:36:21 ITA
82 81 4 169 CAPPONI Roberto M4 1960 A.S. D. G.S. CICLI OLY 2:37:47 0:36:27 ITA
83 82 7 35 SANTINELLO Marco U23M 1988 ASD MC2 RACING 2:37:50 0:36:30 ITA
84 83 13 278 GUALDI Fausto M2 1971 IDITABIKE RANCING T 2:37:56 0:36:36 ITA
85 2 2 3040 BENZONI Michela ELF 1978 TORREVILLA MTB AS 2:37:56 0:36:36 ITA
86 3 3 3047 KLOMP Sandra ELF 1964 TORREVILLA MTB AS 2:37:57 0:36:37 ITA
87 84 5 647 OLIVETTI Luca M4 1962 RACING TEAM KTM - 2:37:59 0:36:39 ITA
88 85 14 187 FITTIPALDI Alessandro M2 1972 A.S.D. AR-TEAM ARMI 2:38:45 0:37:25 ITA
89 86 8 41 CECCHIN Davide U23M 1990 ASS. S. D. BIKE CLUB 2:38:51 0:37:31 ITA
90 87 3 177 MARES Aldo M5 1959 A.S. D. S.C. ALPAGO 2:38:53 0:37:33 ITA
91 88 4 190 GABRIELI Ottaviano M5 1958 DEDALO MTB SOCIET 2:39:01 0:37:41 ITA
92 89 11 207 DONADEL Mirco M1 1979 A.S.D. SCAVEZZON SQ 2:39:31 0:38:11 ITA
93 90 5 186 MANTESE Franco M5 1957 DEDALO MTB SOCIET 2:40:20 0:39:00 ITA
94 91 14 237 PIANCA Marco M3 1966 A.S.D. VIVIBIKE-IDEAL 2:40:32 0:39:12 ITA
95 92 15 297 VALLE Fabrizio M2 1971 TEAM SENZA SENSO A 2:40:40 0:39:20 ITA
96 4 4 3039 GHEZZO Alessia ELF 1984 TOP RACE TEAM ASS. 2:40:44 0:39:24 ITA
97 93 12 293 BARBIERI Giuseppe M1 1975 TEAM PERINI BIKE 2:40:51 0:39:31 ITA
98 94 16 139 STEVANATO Francesco M2 1972 ASS. S. D. BIKE CLUB 2:41:28 0:40:08 ITA
99 95 6 405 CASELIN Livio M5 1959 A.S.D. V.C.TORRE VAL 2:41:28 0:40:08 ITA
100 96 13 254 AZZI Roberto M1 1975 A.S.D. CICLI ROSSI 2F 2:41:41 0:40:21 ITA
101 97 15 230 GERARDINI Massimo M3 1967 ADV TEAM A.S.D. 2:41:41 0:40:21 ITA
102 98 6 330 SCHIRO Sante M4 1964 A.S.D. CICLI ROSSI 2F 2:41:42 0:40:22 ITA
103 99 16 115 DAL PEZZO Michele M3 1969 A.S.D. BIKERS FOR EV 2:41:42 0:40:22 ITA
104 100 17 428 SANTAGIULIANA Silvio M2 1970 G.S. SCHIO BIKE A.S.D. 2:41:44 0:40:24 105 101 18 101 BELLATO Francesco M2 1970 A.S.D. G.S. FREETIME 2:41:45 0:40:25 ITA

domenica 3 maggio 2009

Oggi per me risultato agrodolce alla quarta edizione della GF Valleogra

Ma è mai possibile che nelle ultime tre edizioni di questa gara che mi piace davvero tanto per il suo percorso e per la zona in cui si corre non sia riuscito ad entrare nei 10? Nel 1996 sono riuscito ad impormi su Julio Caro proprio nel finale, l'anno successivo sedicesimo, così anche nel 2008, quest anno nella prima edizione versione Marathon poi accorciato di una manciata di km causa neve nella parte alta del tracciato quindicesimo..Sono arrivato a Schio verso le 10 ieri sera dopo aver lavorato la mattina dalle 7.30 alle 12.45 (Come cassiere al supermercato)per poi uscire un'oretta poco più in bici da strada a sciogliere un po' le gambe dopo la gara di Collalto del primo Maggio, poi una pastasciutta un po' in velocità e ancora lavoro dalle 16.30 alle 19.45!Vi ho raccontato questo particolare perchè in gara ho sofferto parecchio..Partenza a tutta mi sembrava di stare bene tanto è che all' inizio della lunga salita iniziale sul primo tratto di asfalto sono rientrato sui primi con discreta facilità; all'inizio dello sterrato ho pure guadagnato altre posizioni, sono andato a prendere Celestino che comunque oggi non era in giornata per poi raggiungere Visinelli e portarmi così attorno alla decima undicesima posizione assoluta. Io e Rafael abbiamo proseguito assieme per tutta la prima salita e la prima lunga discesa ma una volta imboccata la seconda salita in asfalto mi sono dovuto defilare da lui perchè mi sono incominciati dei fastidiosi dolori alle coscie. Ho cercato di continuare con regolarità e voltandomi vedevo un gruppetto che mi stava raggiungendo:d'apprima mi ha raggiunto Celestino e poi Matteo Fabbri sulla parte di salita nuova aggiunta per il percorso marathon. Poco dopo mi sono rientrati Agostino Andreis, mio compagno all'Olympia, Massimo de Bertolis e Flavio Creuso il vincitore 2008 del challenge Serenissima Coppa Veneto. La salita era quasi finita e De Bertolis la ha imboccata in testa con Creuso a ruota, io ho chiesto a Ago di lasciarmi passare e sono sceso bene poco staccato dai due davanti! Nei successivi tratti del percorso a cinque km dal traguardo mi ha raggiunto Marco Trentin con il vincitore della GF città di Fidenza di venerdì scorso Franz Hofer e poco più staccato c'era Ramon Bianchi che mi ha superato sull'ultimo strappetto del cavolo a fine gara. Nel finale non dico di aver mollato, ce l'ho messa anche più di tutta ma i dolori ai quadricipiti femorali erano sempre più forti e non stavo bene negli strappetti finali..A questo punto io mi chiedo: Beh un quindicesimo posto assoluto non è sicuramente da buttar via con i nomi che c'erano a correre oggi però non capisco se sia lo stare fermo in piedi in cassa di Sabato al supermercato (lo star fermo in piedi per molto tempo mi induce ad accovacciarmi per sentire sollievo alla parte bassa della schiena) o cos'altro sia che non mi rende a volte competitivo come avrei piacere di essere. Oggi per questa ragione non sono tanto soddisfatto di come è andata la mia gara a Schio...Domenica prossima non sò ancora se andare a Odolo anche per questa ragione anche se Sabato prossimo sarà diverso visto che dalle 14.30 del pomeriggio finirò il mio turno lavorativo e avrò più tempo per riposare! Boh vedremo...Ora vi saluto,a presto e buone pedalate a tutti!!!

sabato 2 maggio 2009

Nicola Dalto 2°al Giro della Torre

Dopo una settimana all'insegna del brutto tempo, Collalto nel comune di Susegana, si sveglia con il sole, premiato il lavoro dei ragazzi dell'UC La Vallata, diretti dall'infaticabile Cecchinel, che hanno dovuto 'limare' alcuni tratti del circuito.Un circuito ormai noto agli atleti, che prevede un giro grande di ben 16 km per poi entrare in uno piccolo di 9 (ridotti ad 8 per qualche 'taglio') per gli oltre 350 atleti divisi in ben 14 categorie.Passano abbondantemente i 35' al primo passaggio sotto la Torre, dove è posto l'arrivo, in testa Nicola Dalto (GS Cicli Olympia) che fa suo il tempo nel giro grande, tallonato dal portacolori della Forestale e azzurro del cross Rafael Visinelli, secondo dietro a Costa nella passata edizione, più staccato un generoso Zulian della Bike Pro primo tra gli Under, seguito a 30 secondi dall'altro Forestale il sempre verde Alessandro Fontana, a oltre 1' Paccagnella dell'ADV Corratec.Il solito Fabio Zampese (Bike Pro Action) passa al comando della categoria Master Sport, con Ferrazzo (Bike Club 2000) miglio Junior, fatica non poco il russo Parfimovich del Vittorio Veneto a liberarsi della compagnia di Christian Leghissa (Spezzotto) e Illi (Pedali di Marca) tra i Master 1.Transita pure Antonio Tasca (Bike Pro Action) seguito ad un centinaio di metri dal veneziano Cazzarro dell'FPT, nei Master 3 prevalgono i ciclocrossisti con Flavio Zoppas (Vimotorsport) e Massimo Marcon (Team 53.3) seguiti dal trentino dell'Olympia Paolo Alverà.Ipotetica campana per il primo dei Master 4 è la volta di Bianco (Playlifesport), più staccato Furlanetto del Team Performance, nei Master 5 il solito Michele Feltre della Spezzotto a riconfermare il fresco titolo regionale di Farra.C'è un cambio di guardia nella femminile, ci si aspetta la Ciprian e la Baccarin, ma spunta con la nuova maglia del Sportyland di Ottava Presa la Campanelli, alla ricerca della 'prima' seguono staccate le altre due. Arrivi per le categorie giovanili, stremati, dopo 41' l'Allievo Savi del Bettini Bike, anticipa uno sprint estremo per il secondo posto con Ostan (Bike Club 2000) su Stringher del Conegliano.Dopo 5' abbondanti l'arrivo del primo Esordiente, è Marcuzzo del Conegliano che lascia ad una ventina di secondi Majer del Bettini Bike.Arrivo quasi contemporaneo tra la femminile con la Corazzin (Victoria Bike) tra le Esordienti e Pellizzaro (ADV Corratec) tra le Allieve.Mentre gli atleti delle categorie giovanili concludono la loro fatica, appare un uomo solo al comando. è Visinelli che si libera della compagnia di Dalto che mantiene un buon margine sul terzo: Zulian ormai preda del 'vecchio' Fontana in netto recupero, nulla cambia nelle rimanenti categorie.Si conferma Ferrazzo tra gli Junior, il primo Master4 è Bianco che ritorna al successo dopo un pò di sfortuna. Ecco la maglia bianco gialla di Feltre che trionfa, lasciando ad oltre 2' il veneziano del Team Performance, Stefani.Arriva la prima donna, con la Campanelli, entusiasta per il primo successo stagionale.Dopo 1 ora 24' ecco spuntare Rafael Visinelli al terzo centro stagionale, seguito a circa 1' da Dalto e come annunciato Fontana per il terzo gradino del podio supera il primo Under, Zulian. Arriva pure Zampese e arriva stremato con segnali di crampi il russo Parfimovich tra gli M1, Tasca incrementa il suo bottino personale dopo il regionale tra gli M2, l'esperienza crossistica ed alcuni tratti a piedi favoriscono un ottimo Zoppas su Marcon e Alverà tra i Master 3.Due gli ospiti attesi e graditi della giornata, il primo con prole al seguito in attesa del terzo bèbè, Massimo Panighel, forse il più grande tecnico e organizzatore dei nostri tempi, e il secondo porta la maglia della Lampre, il suo nome è Marzio Bruseghin, seguito da un boato e da una rincorsa ad autografi e foto.Luciano MartellozzoClassifiche di giornataOpen- 1. Rafael Visinelli (Corpo Forestale), 2. Nicola Dalto (GS Cicli Olympia), 3. Alessandro Fontana (Corpo Forestale), 4. Ivan Zulian (Bike Pro), primo Under, 5. Thomas Paccagnella (ADV Corratec), 6. Tiziano Carraro(Team Pamini), 7. Giacomo Antonello (Bike Pro Avtion), secondo Under, 8. Alessandro Moras (VC Bianchin), terzo Under, 9. Daniel Boschetto (GS Cicli Olympia), 10. Giuseppe Zottini (Conegliano)Junior - 1. Nicolò Ferrazzo (Bike Club 2000), 2. Alex Nardon(VC Torre), 3. Simone Piccolo (Bike Tribe)Femminile - 1. Chiara Campanelli (Sportyland), 2. Romina Ciprian Spezzotto), 3. Sabrina Baccarin (Bike ProAction)Allievi maschile - 1. Nicola Savi (Bettini Bike)Allievi femminile - 1. Jessica Pellizzaro (ADV Corratec)Esordienti maschile - 1. Elia Marcuzzo (Conegliano Bike)Esordienti femminile - 1. Emily Corazin (Victoria Bike)Master Sport - Fabio Zampese (Bike Pro Action)Master: Dmitry Parfimovich (V.Veneto Cieffe Forni), Antonio Tasca (Bike Pro Action, Flavio Zoppas (Vimotorsport), Moreno Bianco (Playlifesport), Michele Feltre (Cicli Spezzotto).

venerdì 1 maggio 2009

Anche oggi secondo alla terza prova della Veneto Cup a Collalto

Questa mattina ero ai nastri di partenza di una prova regionale valida per la Veneto Cup dove sono atualmente leader, una gara dal sapore particolare, una competizione che mi ha lanciato nel lontano 1993 nel mondo del mountain bike e alla quale tengo in particolar modo.Ai nastri di partenza oltre a me, Alessandro Fontana, Rafael Visinelli, Moras Alessandro, Paccagnella, tanto per citare i più accreditati a cogliere un importante risultato.Partenza alle 10.15 in punto con un lungo tratto in pianura e falsopiano, che scremava il gruppo. Dopo due km l'entrata nello sterrato si fa per dire, visto che il terreno è stato reso pesante dalla pioggia dei giorni scorsi tanto da dover costringere gli organizzatori a un taglio del percorso nei tratti peggiori. Ma veniamo alla gara, partenza subito a tutta da parte mia come è mia consuetudine fare, in questa fase ho notato di aver recuperato bene da Farra di Soligo dove come ho raccontato nel post di domenica scorsa avevo un po' le gambe acide! Ho cercato di fare il ritmo nel primo tratto di salita dove c'era anche da scendere a piedi andando a guadagnare non più di una decina di metri su rafael Visinelli mio più temuto avversario. Alla fine del primo lungo giro, siamo transitati appaiati e sono riuscito a portare a casa la medaglia d'oro come miglior tempo al giro essendo transitato con la ruota davanti a Visinelli. Cominciato il secondo giro sono stati dolori per me e per le mie gambe che probabilmente sì vanno a piedi visto che comunque continuo a mantenere un allenamento la settimana in questa specialità ma probablmente il crossista ha doti differenti nell' adeguare la muscolatura in entrambe le discipline o perlomeno non gli si imballano le gambe dopo un lungo tratto con la bici spinta di lato una volta che ritorna in sella...A me oggi credo sia successo questo!Comunque sono riuscito a tenerlo poco davanti fin al'ultimo giro per poi arrivare alla conclusione della competizione secondo staccato di 55'', sono soddisfatto! Ora per me la settimana non è finia qui, infatti domenica sarò al via della Valleogra GF nazionale con partenza dal centro di Schio!

Finita la stagione col 4° posto al Trofeo D'Autunno

Dopo il terzo posto di S.stino di Livenza e le non brillanti prestazioni di Porto Viro ed Adria, mi sono parzialmente riscattato a Rottanov...